39000 Light Straws

Bologna - 22/01/2014 : 26/01/2014

L’installazione 39000 Light Straws, attraverso un intervento di video mapping interattivo, sviluppato grazie all'impiego di Kinect e Processing, coinvolge il pubblico, inducendolo a interagire con la grande opera 39000 Straws, composta da decine di migliaia di cannucce colorate.

Informazioni

  • Luogo: RACCOLTA LERCARO
  • Indirizzo: Via Riva Di Reno 57 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 22/01/2014 - al 26/01/2014
  • Vernissage: 22/01/2014 ore 18
  • Curatori: Ilaria Bignotti, Federica Patti
  • Generi: arte contemporanea, serata – evento
  • Orari: giovedì 23 gennaio h. 11-18.30 venerdì 24 gennaio h 11-18.30 sabato 25 gennaio h 11-24.00 domenica 26 gennaio h 11-18.30
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

La Raccolta Lercaro durante la kermesse di Artefiera 2014 dialoga con il panorama artistico contemporaneo ospitando il progetto 39000 Light Straws, ideato dall’artista bolognese Francesca Pasquali in collaborazione con i video artisti Carlotta Piccinini e Andrea Familari e con intervento sonoro di Luigi Mastrandrea.
Dopo la mostra Con gli occhi alle stelle. Giovani artisti si confrontano col Sacro, allestita nel 2012, la Raccolta Lercaro si rivolge ancora alle nuove generazioni per proporre uno spazio di riflessione su ciò che è alla base di una ricerca di verità, traducendola con i linguaggi della contemporaneità


L’installazione 39000 Light Straws, attraverso un intervento di video mapping interattivo, sviluppato grazie all'impiego di Kinect e Processing, coinvolge il pubblico, inducendolo a interagire con la grande opera 39000 Straws, composta da decine di migliaia di cannucce colorate.
Viste da una certa distanza, le Straws di Francesca Pasquali evocano allo sguardo mondi immaginari e biomorfi, ma avvicinandosi esse vibrano, frantumandosi in miriadi di particelle colorate, in piccoli frammenti luminosi destinati così a trovare una nuova vita, suggerendo la formazione di nuovi mondi.
Perché questo miracolo avvenga è necessario l'atto del fruitore, che da passivo riguardante è coinvolto a diventare parte attiva dell'opera: così il trinomio opera-spettatore-luce, acceso da un processo digitale, vivifica l’installazione e la rende ogni volta, ad ogni movimento del pubblico, diversa e sempre nuova.







Frutto di un dialogo tra artisti diversi per formazione accomunati da profondità creativa, 39000 Light Straws suggerisce di guardare con attenzione e sensibilità alle nuove tecnologie, alle relazioni tra naturale e artificiale, tra mondo fisico e tangibile e mistero dell’invisibile.
Multiforme, mutevole e in perenne metamorfosi, 39000 Light Straws al contempo trasmette pace, silenzio, profonda finitezza, ordine delle cose.
Sono queste caratteristiche ad avere fatto sì che la Fondazione Lercaro aprisse i suoi spazi a questo progetto, che invita il pubblico ad una presa di coscienza delle proprie potenzialità e responsabilità verso l’altro.

Il progetto 39000 Light Straws inaugura mercoledì 22 gennaio dalle ore 18 e sarà visitabile negli spazi della Raccolta Lercaro dal 23 al 26 gennaio 2014.