17. Mostra Internazionale di Architettura – Padiglione Irlandese

Venezia - 20/05/2021 : 21/11/2021

Le nostre vite sono sempre più frammiste alle tecnologie dati. Il Padiglione dell'Irlanda mette in primo piano la fisicità delle infrastrutture dati con Entanglement, una mostra che evidenzia l'impatto che i dati hanno sulla nostra quotidianità a livello ambientale, culturale e umano.

Informazioni

  • Luogo: ARSENALE
  • Indirizzo: Campo Della Tana (Castello) - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 20/05/2021 - al 21/11/2021
  • Vernissage: 20/05/2021 ore 16,30
  • Generi: architettura

Comunicato stampa

Entanglement alla 17a Mostra Internazionale di Architettura de La Biennale di Venezia, esplora la materialità dei dati e l'impatto delle tecnologie della comunicazione sui piani interconnessi della cultura, dell'ambiente e dell'umanità. La mostra evidenzia come la produzione e il consumo dei dati intervengano nel paesaggio fisico e indaga sul ruolo dell'Irlanda nell'evoluzione internazionale delle infrastrutture dati.


“Ireland at Venice” è un'iniziativa di Culture Ireland in collaborazione con l'Arts Council of Ireland. A cura del collettivo di architetti, artisti e urbanisti ANNEX, Entanglement risponde al tema proposto dal curatore della Biennale Architettura 2021 “How will we live together?”



La mostra intende sensibilizzare sugli aspetti materici di internet e del cloud, che permeano il paesaggio fisico irlandese con una vasta costellazione di data center, reti in fibra ottica e reti energetiche.



“Ireland at Venice” è un'iniziativa di Culture Ireland in collaborazione con l'Arts Council of Ireland. A cura del collettivo di architetti, artisti e urbanisti ANNEX, Entanglement risponde al tema proposto dal curatore della Biennale Architettura 2021 “How will we live together?”.

La mostra intende sensibilizzare sugli aspetti materici di internet e del cloud, che permeano il paesaggio fisico irlandese con una vasta costellazione di data center, reti in fibra ottica e reti energetiche.




Storicamente l'Irlanda ha rivestito un ruolo significativo nell'evoluzione delle comunicazioni globali e delle infrastrutture dati. Nel 1866 il primo cavo telegrafico a riscuotere successo commerciale, attraversando l’Atlantico, approda a Valentia Island, lungo la costa occidentale dell'Irlanda. Nel 1901 Guglielmo Marconi, l'inventore della radio, trasmette alcuni dei primi messaggi senza fili transoceanici dall'Irlanda fino a Terranova. Oggi Dublino ha superato Londra come data center hub d'Europa, ospitando il 25% di tutto lo spazio server disponibile nel continente europeo. Entro il 2021 si prevede che i consumi energetici dei data center presenti in Irlanda assorbiranno un terzo della domanda di elettricità complessiva del Paese.

La complessa serie di conversioni termiche ad alto consumo energetico all'interno del Padiglione, offrirà al pubblico un'esperienza performativa e immersiva. Un modo per sperimentare come le persone producono, consumano e disseminano dati attraverso il globo. Un'installazione per comprendere, nella relazione fra scala locale e scala planetaria delle reti di infrastrutture dati, in che modo ad esempio un “like” su Facebook in Malesia può innescare l'emissione di calore di un server situato nella periferia di Dublino.