Lavoro nell’arte: opportunità da Quadriennale di Roma, Arena di Verona, Defloyd Ascoli Piceno

Teatro lirico, ricerca e residenza artistica, illustrazione, post-fotografia e grafica sono gli ambiti di interesse dei bandi, delle offerte di lavoro e delle opportunità in senso più ampio che vi proponiamo questa settimana.

Ricercatori, artisti visivi, illustratori, comparse per teatro lirico sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente… 

– Claudia Giraud 

 

1. LA QUADRIENNALE DI ROMA – BANDI PER DUE BORSE DI STUDIO ANNUALI

Quadriennale, Sala Studio, FOTO PRESS 2013, Anna Arigossi

Nell’ambito della programmazione 2022-2024 sotto la direzione artistica di Gian Maria Tosatti, La Quadriennale di Roma promuove il progetto Network interuniversitario, a cura di Raffaella Perna, docente di Storia dell’arte contemporanea all’Università degli Studi di Catania, concepito come uno strumento di incentivazione della ricerca sull’arte italiana in ambito accademico allo scopo di implementare la creazione di fonti storiografiche utili per la testimonianza del presente artistico del Paese. Tra le varie attività, sono previste due borse di studio di 12 mesi: la prima per una ricerca originale sull’arte italiana del XXI secolo, la seconda per una ricognizione sull’arte digitale in Italia, del valore di 18mila euro annui. Le borse sono rivolte ai ricercatori in possesso del dottorato di ricerca per la prima borsa, del dottorato o del diploma di specializzazione per la seconda. 

Scadenza: 11 aprile 2022
www.quadriennalediroma.org/open-call 

2. CARS OMEGNA – BANDO RESIDENZA ARTISTICA

Cartografia sensibile

È on line il nuovo bando per partecipare a Cartografia Sensibile, un programma residenziale attivo dal 2017, che si propone di raccogliere un “rilievo sentimentale” del territorio del Verbano Cusio Ossola e delle sue realtà caratterizzanti, naturalistiche, geografiche, socio-storiche ed antropiche, di vario ordine e grado attraverso la definizione di una “Cartografia Sensibile”, redatta liberamente da artisti contemporanei italiani, alcuni selezionati tramite concorso, altri su invito. Promosso da C.A.R.S. Omegna, branca del contemporaneo dell’Associazione Culturale Mastronauta, il bando è rivolto ad artisti maggiori di anni 25, di nazionalità italiana o residenti sul territorio nazionale, attivi professionalmente nell’ambito della pratica d’arte contemporanea, senza restrizioni di orientamento stilistico o media di preferenza. L’artista in residenza selezionato dovrà interpretare l’archivio storico di giocattoli FARO, azienda omegnese che dal 1945 al 2015 ha accompagnato le abitudini di gioco di tantissime generazioni di bambini producendo giocattoli prima in legno, poi in metallo, plastica e tessuto. 

Scadenza: 10 maggio 2022
www.carsomegna.com 

3. DEFLOYD – BANDO PER ILLUSTRAZIONE, POST-FOTOGRAFIA E GRAFICA

Photo by KOBU Agency on Unsplash

Indagare il senso dell’abitare nel nostro tempo, riflettendo sul valore della casa anche a fronte delle profonde trasformazioni causate dalla pandemia. Sono questi i presupposti di Home is the place to be, la nuova call per artisti lanciata dall’associazione culturale Defloyd di Ascoli Piceno. Realizzato in collaborazione con l’ERAP – Ente Regionale per l’abitazione Pubblica, il bando si sofferma sul valore della casa, “intesa come focolare domestico, come rifugio e protezione, come dimensione intima e allo stesso tempo centro di una comunità che è quella della famiglia”. Per partecipare è sufficiente inviare un’immagine in formato digitale ispirata al tema in questione. Saranno selezionate in totale dieci opere d’arte, con particolare attenzione agli ambiti dell’illustrazione, della post-fotografia e della grafica nel senso più ampio del termine. I vincitori riceveranno un premio in denaro, e le opere selezionate dalla giuria saranno esposte all’interno di una rassegna collettiva che si terrà ad Ascoli Piceno nel corso dell’estate 2022. (Alex Urso) 

Scadenza: 21 aprile 2022
https://www.defloyd.com/ 

4. FONDAZIONE ARENA DI VERONA CERCA COMPARSE PER IL FESTIVAL LIRICO 2022

Arena di Verona, FotoENNEVI

Sono aperte le selezioni per la ricerca di comparse (uomini) per gli spettacoli del Festival lirico 2022 all’Arena di Verona: un’occasione per entrare a far parte della magia del teatro all’aperto più grande al mondo e dei suoi eccezionali spettacoli che quest’anno si apriranno il 17 giugno con Carmen, per la regia di Franco Zeffirelli, per poi proseguire con Aida, La Traviata, Turandot, e altri fino al 4 settembre. Basti pensare che ogni anno, in prossimità del Festival, il “capitale umano” della stagione è di circa 1.260 lavoratori e, tra questi, circa 200 sono comparse, coloro che in scena a fianco del Coro e dei solisti “costruiscono” la storia e la drammaturgia delle opere che ogni sera fanno viaggiare il pubblico nel tempo e nello spazio. Le selezioni si svolgeranno in presenza venerdì 8 e sabato 9 aprile e le prove avranno inizio con il mese di maggio. 

Scadenza: 6 aprile 2022
https://www.arena.it/it/arena-di-verona/ricerca-personale 

5. FONDAZIONE CONNECTING CULTURES – BANDO PER LABORATORIO CREATIVO RETRIBUTO

Open call Jason Rosewell unsplash

La Fondazione Connecting Cultures sta avviando un progetto di arte partecipata e di inclusione culturale, realizzato grazie al sostegno di Fondazione Cariplo e in collaborazione con il Museo del Cenacolo Vinciano con le associazioni Nuovo Armenia, Asnada e Comunità Nuova Onlus. CENACOLO LIVE! si svolgerà attraverso visite guidate all’opera leonardesca e la realizzazione di workshop e laboratori nei due quartieri di Dergano e Barona che porteranno alla creazione di due performance live e, successivamente, di due opere video messe a disposizione del pubblico e dei visitatori del Museo Vinciano realizzati dai giovani partecipanti sotto la guida del collettivo di artisti multimediali Film Live Association impegnati nello sviluppo della cinematografia dal vivo attraverso progetti di ricerca con approccio partecipativo e opportunità formative sia sulle tecniche audiovisive che sulla creazione dei contenuti narrativi. Per il primo anno di progetto la Fondazione cerca 15 giovani al di sotto dei 35 anni fortemente motivati a prendere parte ad un laboratorio creativo che si svolgerà presso gli spazi dell’associazione Nuovo Armenia, in collaborazione con Asnada, a Dergano tra maggio e luglio 2022. L’open call per partecipare ai laboratori prevede un compenso per i partecipanti, a riconoscimento dell’impegno e del lavoro intellettuale svolto. 

Scadenza: 15 aprile 2022
https://www.connectingcultures.it/cenacolo-live-open-call/ 

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).