Lavoro nell’arte: opportunità da MSC Crociere, Teatro Lirico Milano, MEET

Arte contemporanea, arti performative, digitali e design sono gli ambiti di interesse dei bandi, delle offerte di lavoro e delle opportunità in senso più ampio che vi proponiamo questa settimana

Artisti e designer, creativi digitali e performer sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente… 

– Claudia Giraud 

1. MSC CROCIERE CERCA ARTISTI E DESIGNER PER PERSONALIZZARE UNA SUA NAVE

MSC Crociere

È online il bando di MSC Crociere che dà l’opportunità ad artisti e designer di tutto il mondo di trasformare lo scafo della nuova MSC Euribia in una gigantesca tela galleggiante per comunicare l’importanza del rispetto dell’ambiente. La nave, che sarà la più avanzata dal punto di vista ambientale di tutta la flotta MSC fino ad oggi, entrerà in servizio nel 2023, e prende il nome dall’antica dea Eurybia che imbrigliava i venti, il tempo e le costellazioni per dominare i mari. La filosofia con la quale è stata costruita rappresenta la volontà di utilizzare tecnologie sostenibili per proteggere e preservare il prezioso ecosistema marino. “Per la prima volta nella storia, stiamo lanciando una open call agli artisti di tutto il mondo. L’obiettivo? Vogliamo che uno di voi progetti un’opera di design per lo scafo di MSC Euribia, traendo ispirazione dall’ecosistema marino che questa nave aiuta a preservare”, spiegano i promotori. Il creativo selezionato riceverà 15.500 euro in totale e un viaggio a bordo di MSC Euribia. 5 ulteriori progetti saranno scelti come finalisti, e ciascun autore riceverà 1.500 euro e l’opportunità di vedere i propri disegni esposti in una mostra direttamente a bordo di MSC Euribia.  

Scadenza: 20 dicembre 2021
https://www.msccruises.com/en-gl/MSC-Euribia-contest.aspx 

2. TEATRO LIRICO DI MILANO – CALL PER UNO SLOGAN CELEBRATIVO DELLA RIAPERTURA

Teatro Lirico Giorgio Gaber, Milano, fonte Facebook

Dopo un lungo restauro, presto riaprirà il Teatro Lirico di Milano, nella storica e centrale sede milanese di Via Larga 16, con la nuova intitolazione a Giorgio Gaber. Per celebrare l’evento, il direttore del Teatro Matteo Forte lancia un concorso virtuale, dando la possibilità a tutti di inviare il proprio slogan, “un’esclamazione, un pensiero, un’istantanea in grado di rappresentare il passato, il presente e il futuro di uno dei punti di riferimento della cultura milanese“. Per partecipare, ed essere selezionati da una giuria composta da nomi come Ornella Vanoni e Renato Pozzetto, è necessario inviare la propria proposta accedendo al sito internet www.heart-social.com, al sito del Comune di Milano o a quello del Teatro Lirico Giorgio Gaber. 

Scadenza: 30 novembre 2021
https://teatroliricogiorgiogaber.it/ 

3. MEET DIGITAL CULTURE CENTER – CALL PER ARTISTI E CREATIVI DIGITALI

MEET Centro di Cultura Digitale, Milano

Il MEET – Digital Culture Center partecipa ai progetti europei AI4future e S+T+ARTS attraverso il lancio di tre call to action rivolte ad artisti e creativi digitali. AI4future intende individuare quattro artisti che elaborino altrettante opere basate sull’Intelligenza Artificiale con la mediazione e il coinvolgimento di giovani attivisti europei, al fine di promuovere una nuova percezione della comunità urbana. I centri della rete S+T+ARTS hanno invece promosso una call internazionale rivolta ad artisti e collettivi pronti a collaborare con una rete di ricercatori, scienziati e imprese per prototipare soluzioni creative in risposta a una delle 21 sfide territoriali individuate dai partner in collaborazione con esperti locali. 

Scadenza: 30 novembre 2021
www.meetcenter.it 

4. ZONA BLU CERCA ARTISTI PERFORMATIVI PER UN PROGETTO DIFFUSO A MILANO

Performa24

Performa24 è un atto performativo diffuso della durata di 24 ore che vede coinvolti diversi spazi espositivi e centri culturali di Milano. Il progetto nasce dall’idea dell’associazione culturale milanese Zona Blu di creare una rete relazionale tra pubblico e artisti performativi, indagando i codici dell’arte contemporanea attraverso il corpo e il suo abitare nel mondo. È aperta la call per raccogliere CV e portfolio di artisti. 

Scadenza: non pervenuta
[email protected]
https://www.zonablu.org/ 

5. BANDO CIRCUITI DINAMICI – DETTAGLI: NUOVI SPAZI ESPRESSIVI

Bando Circuiti Dinamici

L’Associazione Circuiti Dinamici indice un bando aperto a tutti gli artisti (senza limiti d’età) operanti nel campo delle arti visive: pittura, fotografia, scultura, video, performance, poesia, sul tema Dettagli: nuovi spazi espressivi. L’artista vincitore del concorso avrà come premio una bi-personale nello spazio dell’associazione, rientrando nel progetto CIRCUITI CONDIVISI – nuovi punti di vista DINAMICI**. 

Scadenza: 24 novembre 2021
[email protected]
www.circuitidinamici.it 

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).