Milo Manara e Caravaggio. La seconda parte del fumetto in libreria

A circa tre anni dall’uscita del primo volume, debutta “Caravaggio – La Grazia”, secondo e ultimo volume dell’opera a fumetti che il grande Milo Manara ha dedicato alla vita di Michelangelo Merisi, uno degli artisti più geniali e controversi dell’età moderna.

Milo Manara ‒ Caravaggio. La Grazia (Panini Comics, Modena 2019)
Milo Manara ‒ Caravaggio. La Grazia (Panini Comics, Modena 2019)

Il primo volume, Caravaggio: la tavolozza e la spada, si concludeva con la fuga del Merisi da Roma: è da qui che parte il secondo libro, in cui si mescolano elementi di fantasia al fedele racconto della vita di Caravaggio sulla base delle biografie ufficiali.
In questo secondo volume, ho raccontato gli anni che Caravaggio ha vissuto fuori da Roma, durante la fuga dopo l’assassinio e fino alla sua morte”, ha spiegato lo stesso Milo Manara, che sin dagli anni del liceo è sempre stato affascinato dalla figura e dal genio di Michelangelo Merisi. “Ci sono meno documenti storici su cui ho potuto basarmi e, quindi, ho lavorato un po’ più di fantasia. Comunque tutto quello che ho raccontato è storicamente verosimile, ineccepibile, non ho inventato nulla di fantascientifico. La sua vita è questa qui”.
Siamo certi che anche in questo caso il successo di critica e pubblico sarà unanime: vedere un grandissimo maestro del disegno quale è Milo Manara confrontarsi con un altro gigante dell’arte pittorica rappresenta un unicum speciale, che Panini ha saputo celebrare offrendo un’ampia gamma di edizioni per lettori, fan di Manara e collezionisti.
L’opera, infatti, è stata pubblicata nella collana “Panini 9L”, divisione della casa editrice dedicata al fumetto d’autore, ed è disponibile in libreria e fumetteria in versione Regular, DeLuxe e DeLuxe limitata a mille esemplari con stampa autografata.

Milo Manara ‒ Caravaggio. La Grazia (Panini Comics, Modena 2019) _cover
Milo Manara ‒ Caravaggio. La Grazia (Panini Comics, Modena 2019) _cover

LE PAROLE DI CLAUDIO STRINATI

Il secondo volume di Caravaggio si apre con l’introduzione dello storico dell’arte Claudio Strinati, secondo cui “la seconda parte della vita del Caravaggio, che dura appena quattro anni e si gioca tutta su un estenuante vagabondare da un luogo all’altro senza trovare mai pace o ristoro, contiene in sé tutti i momenti della vita dell’Uomo. Manara si è attenuto scrupolosamente alle ricerche documentarie, anche a quelle più recenti, che hanno permesso agli storici dell’arte di precisare molti singoli episodi di quei quattro anni tormentatissimi, ma la sua narrazione va oltre il dato filologico”.
Lo stesso Caravaggio è un artista che va oltre la storia dell’arte, diventando un personaggio universale, emblema di un certo modo di pensare l’arte. E nessuno più di Manara può rendere onore alla sua storia e alla sua arte, grazie a uno stile grafico inconfondibile e a una grande sensibilità narrativa.

Simona Di Rosa

Milo Manara ‒ Caravaggio – La Grazia
Panini Comics, Modena 2019
Edizione Regular
Pagg 64, € 16,90
ISBN 9788891244390
http://comics.panini.it

Dati correlati
AutoriMilo Manara, Michelangelo Merisi da Caravaggio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Simona Di Rosa
Classe 1994, legge e scrive da che ne ha memoria. Laureata in Lettere e specializzata in Pubblicità, nel 2013 ha co-fondato ALT!, associazione di promozione culturale e autoproduzione di artbook e storie a fumetti. Con ALT! ha organizzato numerosi incontri con gli autori, presentazioni di libri e mostre, e ha curato la prima esposizione di tavole a fumetti alla Reggia di Caserta. Lavora come web editor a Napoli e nel tempo libero scrive di libri, fumetti e marketing digitale in giro per Internet.

LEAVE A REPLY