Quattro ragazzi italiani, di diversa provenienza geografica e con professionalità differenti, hanno dato vita ad un progetto di cultura indipendente… per corrispondenza. Una piccola scatola a sorpresa che ti arriva a casa ogni mese e che contiene musica, design, arte e piccola editoria.
Un artista sotto ai ponti. Non per povertà ma per scelta. Lui si chiama Fernando Abellanas ed è un designer di mobili spagnolo. Ecco cosa ha combinato a Valencia
Tre donne e cinque uomini sono i designer internazionali protagonisti della serie di documentari che indaga, a tutto campo, il design contemporaneo. Dall'architettura alla scenografia, dal graphic design all'illustrazione, dalle auto alle scarpe. Dal 10 febbraio su Netflix
In occasione dell’opening della mostra dedicata a Bruno Munari dal Museo del ‘900 di Milano, rispolveriamo alcuni vecchi materiali video, per ripercorrere opere e personalità di questo grande personaggio. Un documentario Rai, una clip su uno dei suoi progetti design e un film sperimentale, con musiche di Luciano Berio
Un film documentario, diviso in tre parti e visibile online, racconta un episodio fondante della storia del modernismo in Europa: il Bauhaus. Mettendo in connessione, in occasione del suo centenario, gli eventi passati con le ricerche del presente
È in uscita il 26 settembre “Cromorama” di Riccardo Falcinelli, il “grafico-copertina”. Sono cinquemila quelle disegnate dal suo studio in vent’anni di attività e la sua ultima fatica editoriale ricostruisce tutta la straordinaria complessità con cui pensiamo, o dovremmo pensare, il mondo dei colori.
Salone, gallerie private, marchi celebri e new entry. Il meglio e il peggio della Milano Design Week secondo l’insindacabile giudizio della redazione di Artribune
Instabili eppure vitali, e se possibile ancora più ricchi di iniziativa: i distretti della design week milanese dilagano a macchia d’olio su tutta la città, facendo emergere nuovi epicentri del progetto, ognuno vestito di una personalità tutta sua. Un tuffo fra i distretti consacrati e le novità, alla scoperta dei punti forti delle loro proposte e di altre ghiottonerie da non perdersi.
A fianco di realtà consolidate, nuovi distretti e percorsi tematici spuntano a macchia di leopardo in tutti ‒ o quasi ‒ i quartieri. Ecco una mappa per orientarsi nel mare magnum di proposte della Milano Design Week 2019.
Fissata per il prossimo 23 febbraio, la gara – base d’asta oltre 4 milioni di euro - ha l’obiettivo di trovare un compratore per il museo che raccoglie oltre due secoli di storia della prestigiosa manifattura toscana, tra le eccellenze assolute del Made in Italy
Famosa per essere stata sede del manicomio maschile fino agli Anni Settanta e attualmente frequentata per lo più da studenti, in gran parte stranieri, e congressisti, l’isola veneziana rinsalda i legami con arte e architettura e si trasforma in spazio espositivo permanente.
In mostra a Londra la straordinaria avventura del Bauhaus, scuola d’arte per eccellenza. Dalla fondazione alla chiusura, nel 1933, con l’arrivo del nazismo. Un percorso straordinario, che testimonia della sua estrema attualità. Al Barbican Center di Londra fino al 12 agosto.

I PIÙ LETTI

require(["mojo/signup-forms/Loader"], function(L) { L.start({"baseUrl":"mc.us10.list-manage.com","uuid":"dac4a3f480ace15f828415bfc","lid":"dc515150dd"}) })