Intervista a Luigi Ontani. Del cinema, della provincia, dei curatori…

Arte e cinema. Se ne discute domani 1° dicembre al Cinema Trevi di Roma, insieme a Pappi Corsicato, in un incontro a cura di Alessandra Mammì. Abbiamo incontrato Luigi Ontani, che a ruota libera ci ha raccontato il suo rapporto con il cinema, e molto altro ancora. Lucio Dalla e la sua galleria, la sua visione dei curatori, Luigi Ghirri, Derek Jarman, Hans Ulrich Obrist a quindici anni…

Aste: New York non molla

La piazza newyorchese ha conquistato nella prima metà del 2014 un terzo del mercato mondiale dell’arte, approfondendo sempre più il solco con quella europea. Con un aumento del 28% del giro d’affari rispetto al 2013.

Paris Updates: l’élite giovane delle grandi fiere d’arte. Parte da Fiac...

Galleristi, artisti, collezionisti d’arte o semplici appassionati d’arte, tutti tra i 20 e 35 anni, si danno appuntamento tra le più importanti fiere d’arte...

Generazione TQ: la cultura è politica (finalmente)

Questa estate per nulla sonnacchiosa ha portato anche l’elaborazione del manifesto ufficiale degli scrittori TQ (TrentaQuaranta). Tra i primi firmatari, Giorgio Vasta, Christian Raimo, Stefano Chiodi, Andrea Cortellessa, Alessandro Grazioli e Vincenzo Ostuni. E nell’arte, a quando una presa di posizione del genere?

Attenzione: tribnews da leggere solo entro mezzogiorno. Si parla di The...

È la prima volta, che ci capita di pubblicare una news “a tempo”: e non c’è neanche tanto da stupirsi, visto che si parla...

Il ritorno di Multiplied. Durante Frieze, anche Christie’s Londra si trasforma...

Dopo la prima edizione del 2010, anche quest’anno le stanze di South Kensington di Christie’s di Londra cederanno il posto ad una fiera durante...

Brandalism: a Parigi, per smascherare il greenwashing

In questi giorni a Parigi è in corso la COP21, la conferenza sul clima organizzata dalle Nazioni Unite. Fino all’11 dicembre, il vertice è l’occasione per i leader mondiali di siglare il primo accordo storico per contenere il cambiamento climatico, ponendosi l’obiettivo di mantenere il riscaldamento globale sotto la soglia dei 2 gradi. E intanto sono comparse in ogni angolo della città delle strane pubblicità…

Melbourne è hipster. Parola di Mark Hilton

“Ma insomma, ti piace o no vivere a Melbourne?”. “No”. Mark Hilton guarda lateralmente per un attimo. “Ma quello che odio di Melbourne è anche quello che mi piace di più”. Professione artista, modi schietti, sguardo azzurrino ed eloquente, testa rasata, Hilton è nato a Melbourne, cresciuto a Melbourne e residente a Melbourne. Insomma, la persona giusta per capire com’è la città, dal punto di vista artistico e non solo.

London Updates: cinematografo Tate. Ecco a voi le nostre foto del...

Tutto in una settimana. O quasi. Se tutti i grandi eventi autunnali londinesi scelgono – con qualche eccezione un poco snob – di “battere...

C’eran due street writer ucraini a Milano. Arrivano all’Avantgarden Gallery gli”imbrattamuri”...

Non sempre noi di Artribune guardiamo in cagnesco la Street Art. Ad esempio oggi vi raccontiamo dell’Avantgarden gallery di Milano che porta in Italia...

Dal mulino alla stamperia. La storia di Tucci Russo

Sperone (Torino-New York), Mazzoli (Modena), Sargentini (Roma), Marconi (Milano). La geopolitica galleristica d’Italia si va pian piano delineando nella grande storia raccontata da Artribune attraverso la voce dei galleristi storici della nostra penisola. Ora il testimone passa a Tucci Russo: da direttore della galleria di Gian Enzo Sperone a Torino fino all’esodo a Torre Pellice.

Milano. Il 2019 della Triennale: contest per gli studenti delle scuole...

Architettura dei luoghi. Architettura di emozioni è il nome del progetto promosso dagli Amici della Triennale e rivolto agli studenti delle scuole superiori di Milano. In palio per 2.500 ragazzi l’ingresso gratuito per un anno intero; un buono cultura da 1.000 euro per i 10 migliori contributi. Tutti i dettagli.

I PIÙ LETTI