Photo Contest La Venaria Reale.Il concorso che premia gli scatti più belli delle residenze sabaude

Dal 28 al 30 maggio è possibile presentare la domanda di partecipazione al contest che permetterà a fotografi e appassionati di fotografia, di aggirarsi liberamente tra la Reggia di Venaria e il Castello della Mandria per immortalarne gli scorci più suggestivi. Ecco come partecipare

Photo Contest La Venaria Reale - Lovera Tatiana Marcella
Photo Contest La Venaria Reale - Lovera Tatiana Marcella

Giunge alla quarta edizione Photo Contest La Venaria Reale, concorso dedicato a fotografi e appassionati di fotografia, invitati a raccontare con i loro scatti i luoghi della residenza reale sabauda attraverso la loro visione e la loro creatività. A cadenza biennale, il contest dal 2013 a oggi ha registrato oltre 2700 richieste di partecipazione, con oltre 4000 fotografie presentate a concorso e 500 partecipanti, confermandosi negli anni come uno dei principali concorsi fotografici dedicati al patrimonio culturale italiano.

PHOTO CONTEST LA VENARIA REALE 2021. COME PARTECIPARE 

Novità della quarta edizione del premio è la possibilità di fotografare, oltre agli ambienti della Reggia di Venaria, anche il Castello della Mandria con i suoi appartamenti reali, situato negli oltre 3mila ettari di terreno del Parco Naturale della Mandria, a 1,5 chilometri di distanza dalla Reggia di Venaria. Il contest di svolgerà dal 12 giugno al 4 luglio 2021, periodo in cui gli iscritti al concorso potranno recarsi, anche tutti giorni, liberamente in questi luoghi e immortalarne scorci e suggestioni attraverso i loro scatti. La partecipazione al contest è gratuita, e saranno ammessi al concorso i primi 200 iscritti in ordine temporale. Sarà possibile iscriversi dal 28 al 30 maggio sul sito della Venaria Reale. 

PHOTO CONTEST LA VENARIA REALE 2021. I PREMI 

In tutto saranno assegnati tre premi, per le tre migliori fotografie – selezionate da una giuria nominata dalla Reggia di Venaria composta da esperti di fotografia, giornalismo e patrimonio culturale – che si saranno distinte “per composizione, originalità e interpretazione”, per un montepremi pari a 2mila euro. Saranno inoltre assegnati il Premio La Stampa, rivolto al fotografo che i distinguerà per uno stile reportagistico, e il Premio Green (istituito nell’ambito di #LaVenariaGREEN, programma per il 2021 della Venaria Reale dedicato alla natura e alla sostenibilità), riconoscimento pari a 500 euro per la fotografia più rappresentativa del rapporto tra Uomo e Natura. Intanto ecco alcuni scatti delle precedenti edizioni del contest.

– Desirée Maida 

www.lavenaria.it

ACQUISTA QUI il libro sulla Venaria Reale

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.