La pioniera dell’Astrattismo Bice Lazzari in mostra a Roma

La galleria Richard Saltoun di Roma ospita una mostra dalla caratura museale: protagoniste assolute le sperimentazioni messe in campo da Bice Lazzari tra il 1920 e il 1980

Quando si parla di Bice Lazzari (Venezia, 1900 – Roma, 1981) si allude a una delle figure più influenti della storia dell’arte italiana del XX Secolo. Tra collage, dipinti e opere su carta realizzati durante la sua carriera, l’artista ha esplorato i meandri dell’estetica informale, minimale e astratta, restituendo al pubblico l’intrinseca sensibilità che l’ha sempre contraddistinta.

Bice Lazzari, Autoritratto, 1929, olio su tela, 72x50 cm © Archivio Bice Lazzari. Courtesy Richard Saltoun Gallery, Londra Roma
Bice Lazzari, Autoritratto, 1929, olio su tela, 72×50 cm © Archivio Bice Lazzari. Courtesy Richard Saltoun Gallery, Londra Roma

LA MOSTRA DI BICE LAZZARI A ROMA

Tanto sensibile quanto intraprendente: così potremmo definire Bice Lazzari. Un dualismo che si legge nelle opere, dove le sfumature a tratti nette, come le linee e gli accostamenti cromatici, giocano nei quadri andando oltre l’estetica dell’epoca. La curiosità dell’artista si trasforma in sperimentazioni, sondando i territori delle arti decorative e facendole proprie. Gli elementi essenziali quali il colore, il segno e il ritmo diventano fondamentali nella sua ultima produzione – la più importante – del 1970. Ma se la Capitale celebra una figura tanto influente, Venezia non poteva essere da meno: e fino al 23 ottobre 2022 Ca’ Pesaro ospita Bice Lazzari: fra spazio e misura, a cura di Paola Ugolini.

Valentina Muzi

Eventi d'arte in corso a Roma

Evento correlato
Nome eventoBice Lazzari - Modernist Pioneer
Vernissage17/05/2022 ore 18
Duratadal 17/05/2022 al 30/07/2022
AutoreBice Lazzari
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoRICHARD SALTOUN
IndirizzoVia Margutta, 48a-48b, 00187 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Muzi
Valentina Muzi (Roma, 1991) è diplomata in lingue presso il liceo G.V. Catullo, matura esperienze all’estero e si specializza in lingua francese e spagnola con corsi di approfondimento DELF e DELE. La passione per l’arte l’ha portata a iscriversi alla Facoltà di Studi Storico-Artistici dell’Università di Roma La Sapienza, laureandosi in Storia dell’Arte Contemporanea e svolgendo il tirocinio formativo presso il MLAC - Museo e Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Ateneo, parallelamente ha frequentato un Executive Master in Management dei Beni Culturali presso la Business School del Sole24Ore di Roma. Dal 2016 svolge attività di PR, traduzione di cataloghi, stesura di testi critici e curatela indipendente. Dal 2017 svolge l’attività di giornalista di taglio critico e finanziario per riviste di settore. Attualmente è membro del Board Strategico presso l’Associazione culturale Arteprima noprofit, nella stessa ha svolto il ruolo di Social Media Manager ed è Responsabile organizzativa della piattaforma Arteprima Academy.