La malinconia dopo la festa. A Roma

Casa Vuota, Roma ‒ fino al 31 marzo 2019. La mostra “A destra, secondo piano”, a cura di Santa Nastro, raccoglie le opere di Natascia Abbattista, Mariantonietta Bagliato e Patrizia Piarulli.

La musica che sbiascica le sue ultime note, i palloncini che stancamente si accasciano a terra, i volti stanchi degli invitati che raggiungono l’uscio della casa, le suppellettili che non ritrovano la loro collocazione, la porta che rumorosamente si chiude, un terrificante silenzio. L’immaginario malinconico è quello di una festa ormai arrivata alla sua conclusione, che diventa metafora stessa di un’esistenza al limite di una generazione cullata dalla disperazione e dalla ricerca di una illusione. Le artiste Natascia Abbattista, Mariantonietta Bagliato Patrizia Piarulli narrano di questa condizione reinterpretando gli stilemi tipici di un compleanno o di una serata tra amici. Ed ecco che compaiono maschere, palloncini, tende e suppellettili dal sapore amaro, dove la giovialità del momento viene sostituita da rappresentazioni inquietanti, nostalgiche o soffocanti.

Valentina Poli

Evento correlato
Nome eventoA destra secondo piano
Vernissage16/02/2019 ore 18,30
Duratadal 16/02/2019 al 31/03/2019
AutoriNatascia Abbattista, Mariantonietta Bagliato , Patrizia Piarulli
CuratoreSanta Nastro
Generiarte contemporanea, collettiva
Spazio espositivoCASA VUOTA
Indirizzovia Maia 12 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.