Magic Carpets da AlbumArte. A Roma

AlbumArte, Roma ‒ fino al 21 settembre 2018. Lo spazio capitolino fa da sfondo alla mostra “The Others”, frutto delle residenze condotte nell’ambito del progetto “Magic Carpet” e del programma Creative Europe.

Tocca la metafora del tappeto volante il progetto artistico condotto da Latitudo e ospitato da AlbumArte a Roma e curato da Benedetta Carpi De Resmini nell’ambito del programma Creative Europe.
Magic Carpets infatti, fa viaggiare alla velocità della luce e porta gli artisti e le loro poetiche nei Paesi interessati dalle residenze. In Italia, il progetto ha invitato, complice la curatrice Giulia Pardini, due artiste Hrvoslava Brkušić (Croazia, 1982) e Melanie Garland (Cile, 1988). Nella Capitale è in corso la mostra che dà volto a questa esperienza. Il tema è ovviamente quello del momento, la migrazione, che si realizza attraverso più racconti, indagando gli spazi liminali: con le mappe, che descrivono i flussi, con l’arte del ricamo, che diventa un gesto rivoluzionario, abdicando alla propria levità femminile, ma anche riportando la riflessione sugli esodi che hanno interessato il nostro Paese nel passato, ad esempio in Argentina.
C’è un video, che pone sotto la lente la realtà di chi viene in Italia, a Roma, ogni giorno, e c’è un grande fiume, che ricorda il flusso di vite, aneddoti, storie umane, oltre i numeri, oltre le statistiche, spaccando in due la visione e lo spazio espositivo.
La mostra non manca di documentare le esperienze già avvenute all’estero con Grossi Maglioni, invitate in Serbia, e Gian Maria Tosatti, a Riga.

Santa Nastro

Evento correlato
Nome eventoMagic Carpets - The Others
Vernissage17/09/2018 ore 18,30
Duratadal 17/09/2018 al 21/09/2018
AutoriHrvoslava Brkušić , Melanie Garland
CuratoreGiulia Pardini
Generiarte contemporanea, doppia personale
Spazio espositivoALBUMARTE
IndirizzoVia Flaminia 122, 00196 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.