Storie di mostre. I nostri lettori raccontano l’arte su Instagram

Condividere la propria esperienza di mostra con una story di Instagram. È quello che stanno facendo i nostri fan in occasione del progetto #storiedimostre. Un nuovo modo per diffondere l’arte, raccontandocela l’un l’altro. Ecco come fare per partecipare

Storie di Mostre
Storie di Mostre

Le “storie” di Instagram sono uno degli strumenti più utilizzati per raccontarsi e raccontare. Vengono usate per gli scopi più diversi: lanciare appelli, declamare poesie, mostrare panorami, persino per diffondere i grandi classici della letteratura, come ha recentemente fatto la New York Public Library. Si stima che ogni giorno queste immagini passino per le mani di circa 300 milioni di utenti in tutto il mondo.
Per questo Artribune ha deciso di lanciare il progetto Storie di mostre, invitando tutti i propri lettori, appassionati d’arte e veri professionisti nella visita di musei ed esposizioni temporanee, a usare le stories per condividere le proprie opinioni durante e dopo l’esperienza nella sede espositiva.

COME PARTECIPARE

Lanciata in pieno agosto, l’iniziativa andrà avanti fino alla fine di settembre, ripostando e archiviando sul profilo Instagram di Artribune, che a oggi conta oltre 73mila fan, le migliori storie ricevute. Partecipare è semplice: basta pubblicare una story sul proprio account Instagram, aggiungendo il tag @artribune e l’hashtag #storiedimostre. Metteteci la faccia, o soltanto la voce, e raccontateci le mostre più belle – ma anche le più brutte! – che vi capita di visitare. Alla fine del progetto, su Artribune.com pubblicheremo una compilation video che racchiude solo il meglio del meglio, quindi smartphone alla mano e via a vedere mostre…

www.instagram.com/artribune

 

Un post condiviso da Artribune (@artribune) in data:

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.