Arte e satira. Ad Reinhardt a Modena

Galleria Civica di Modena ‒ fino al 20 maggio 2018. Per la prima volta in Italia i fumetti e le vignette dell’artista noto per i suoi lavori astratti.

La fama se l’è creata con i black painting, Ad Reinhardt (Buffalo, 1913 – New York, 1967), le tele minimaliste che negli Anni Sessanta lo resero un modello per tanti artisti. Il suo interesse riguardò però anche altri modi in grado di raccontare direttamente il suo pensiero, come il fumetto. Questo aspetto, mai affrontato in maniera esaustiva in Italia, è quanto la mostra modenese approfondisce attraverso un apparato diversificato di materiali quali diari di viaggio, schizzi, diapositive scattate dall’artista, pamphlet, attinti dagli archivi dell’Estate of Ad Reinhardt e presentati nelle sedi della Galleria Civica e della Palazzina dei Giardini. Nella prima location vi è la serie che potremmo chiamare How to look at…, ironiche spiegazioni dell’arte e dei suoi codici, nella seconda vignette a sfondo politico che esprimono le posizioni assunte da Reinhardt verso i cambiamenti mondiali in corso durante la prima metà del Novecento.

Domenico Russo

Evento correlato
Nome eventoAd Reinhardt - Arte + Satira
Vernissage09/03/2018 ore 18
Duratadal 09/03/2018 al 20/05/2018
AutoreAd Reinhardt
CuratoreDiana Baldon
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoPALAZZO SANTA MARGHERITA
IndirizzoCorso Canalgrande 103 - Modena - Emilia-Romagna
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Domenico Russo
Domenico Russo è laureato in Beni Artistici, Teatrali, Cinematografici e dei Nuovi Media presso l’Università di Parma. Ha collaborato con il Teatro Lenz e con la Fondazione Magnani Rocca. È impegnato come curatore in una ricerca che lo spinge alla continua scoperta dei linguaggi emergenti dell’arte contemporanea.