Specificità non specifiche. Patrick Tuttofuoco a Milano

Federica Schiavo Gallery, Milano – fino al 19 gennaio 2017. La sede milanese della galleria di Federica Schiavo ospita Patrick Tuttofuoco, artista di calibro internazionale già presente alla Biennale di Venezia, a Manifesta, alla Biennale d’arte contemporanea di Shanghai e alla Triennale di Folkestone. Nella città che gli ha dato i natali, Tuttofuoco propone un nuovo ciclo di sculture. Sull’anti-fisicità del tempo, la necessità del diritto alla privacy e l’incontrollabilità degli sviluppi nel settore tecnologico.

Patrick Tuttofuoco – Pretty Good Privacy – installation view at Federica Schiavo Gallery, Milano 2016 – photo Andrea Rossetti
Patrick Tuttofuoco – Pretty Good Privacy – installation view at Federica Schiavo Gallery, Milano 2016 – photo Andrea Rossetti

Un insolito vis-à-vis tra i ritratti in ceramica di Augusto e Atena con quelli in PVC dei protagonisti di maggior rilievo del mondo dell’hi-tech è l’attuale sintesi di una ricerca artistica che Patrick Tuttofuoco (Milano, 1974; vive a Berlino) conduce già da cinque anni. Le sculture cave di un passato mitico, ben lontane dall’essere blocchi di eternità insensibile e che assomigliano molto di più a contenitori vuoti da riempire, sono poste a confronto con i volti vaporosi di un futuro altrettanto incerto e ancora poco tracciabile. A crearsi, così, è un dialogo fumoso nel quale interveniamo anche noi, malleabili ed effimeri nella stessa misura, e con tutta l’attualità della nostra presenza. Noi che siamo un crocevia di sopravvivenze, noi che facciamo conflagrare modalità temporali e spaziali differenti; noi che sentiamo il peso della storia e che siamo gli stessi che si lasciano corrompere dai mass media. Dal passato abbiamo imparato chi siamo, o forse ancora no, ma comunque oggi siamo pronti a sacrificare la nostra riservatezza sui social. Tuttofuoco ha individuato rischi e vantaggi di questo nostro presente: li racconta anche in un’insegna led scorrevole, fortunatamente riscrivibile ogni qualvolta lo si voglia.

Francesca Mattozzi

Milano // fino al 19 gennaio 2017
Patrick Tuttofuoco – Pretty Good Privacy
a cura di Nicola Ricciardi
FEDERICA SCHIAVO
Via Michele Barozzi 6
02 36706580
[email protected]
www.federicaschiavo.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/57792/patrick-tuttofuoco-pretty-good-privacy/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Francesca Mattozzi
Francesca Mattozzi ha un background da danzatrice che l’ha vista lavorare sia in TV che a teatro con coreografi di fama internazionale, quali Luca Tommassini e Martino Müller. È laureata in storia dell’arte e dell’arte ama soprattuto gli eventi perché, grandi o piccoli che siano, le permettono di esplorare e raccontare il panorama artistico e culturale contemporaneo. È curioso, ma quando non vedete Francesca a una vernice, una performance o un finissage, la trovate chissà dove a pianificare le prossime avventure.