Artribune Podcast: Rubriche d’aria di Carico Massimo. L’intervento della musicista Ramona Ponzini

“Rubriche d’aria” è il ciclo di podcast a cura di Juan Pablo Macías e Alessandra Poggianti, ed è uno dei canali di “On Air”, il nuovo progetto di Carico Massimo, dedicato all’aria. Ecco il nuovo appuntamento con “Exhalation” di Ramona Ponzini

Rubriche d'aria, Ramona Ponzini
Rubriche d'aria, Ramona Ponzini

Exhalation è una lettura sonorizzata di una parte del racconto di Ted Chiang che dà il nome all’intera raccolta, Respiro, in cui lo scienziato, protagonista del racconto, fa una scoperta sulla propria esistenza a partire da quel respiro trattenuto che ha dato origine all’Universo. La lettura che ne fa la musicista e curatrice Ramona Ponzini è accompagnata da un sottofondo sonoro originale. Musica e voce creano un ambiente immersivo accompagnandoci in un mondo fantascientifico. “L’universo ha avuto origine da un immenso respiro trattenuto…se sono viva lo devo, infatti, a quel fenomeno. Tutti i miei desideri, le mie riflessioni non sono altro che vortici d’aria generati dal successivo respiro dell’universo e fino a che questo respiro non avrà termine, i miei pensieri continueranno a vivere…”. Exhalation è un intervento sonoro inedito di Ramona Ponzini diviso in due ascolti, il reading pubblicato in Rubriche d’Aria e il collage sonoro tratto da diversi film.

RAMONA PONZINI PER RUBRICHE D’ARIA

Ramona Ponzini esordisce nel 2005 con Painting Petals On Planet Ghost, sulla poesia giapponese come fonte di testi musicabili, che approda su PSF Records, etichetta nipponica di culto. Collabora con figure come Lee Ranaldo dei Sonic Youth, con il percussionista industrial Z’ev. Nel 2016 inizia un progetto solista che prevede inusuali Dj set contaminati da interazioni vocali e collage sonori; insieme al curatore Matteo Mottin fonda l’art project Treti Galaxie. Nel 2018 è resident dj alle OGR di Torino.

 – Alessandra Poggianti e Juan Pablo Macías

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Carico Massimo
Carico Massimo nasce nel 2012 all'interno degli ex Magazzini Generali del porto di Livorno come luogo di incontro e sperimentazione tra diverse economie artistiche. Carico Massimo e' un collettivo umano che produce arte da materie, velocità e temperature diverse. Attualmente fanno parte di Carico Massimo: Enrico Bertelli, Federico Cavallini, Valentina Costa, Dario Gentili, Juan Pablo Macias, Gabriele Morleo, Fabrizio Paperini, Alessandra Poggianti.