Art Digest: Turner Prize o Powerpoint Prize? Vagine d’artista e oscenità giapponesi. Hans Ullrich Obrist, il monaco mediavale dell’arte

Non ci può essere Turner Prize senza polemiche. E infatti eccole, puntuali, verso il vincitore 2014 Duncan Campbell: “più che un’opera d’arte, il suo lavoro sembra una lezione di Powerpoint”… (theguardian.com) Nel mese di luglio trascorse una settimana agli arresti per aver ricreato i propri genitali con una stampante 3D. L’artista giapponese Megumi Igarashi è […]

Megumi Igarashi

Non ci può essere Turner Prize senza polemiche. E infatti eccole, puntuali, verso il vincitore 2014 Duncan Campbell: “più che un’opera d’arte, il suo lavoro sembra una lezione di Powerpoint”… (theguardian.com)

Nel mese di luglio trascorse una settimana agli arresti per aver ricreato i propri genitali con una stampante 3D. L’artista giapponese Megumi Igarashi è stata nuovamente arrestata: sculture “oscene”… (abc.es)

La futura movida artistica newyorkese? Secondo il Wall Street Journal sarà di casa al Queens. Ci sarà un grande afflusso di artisti nei prossimi cinque anni, con il MoMA PS1 a far da fulcro… (wsj.com)

Vorrei muovermi da una città all’altra, come i monaci nel Medioevo, che trasmettevano la conoscenza da un monastero all’altro“. Parola di Hans Ullrich Obrist, intervistato dal New Yorker… (newyorker.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.