Oltre la sostanza. La religiosità secondo Bruno Ceccobelli per l’estate versiliana della Galleria Susanna Orlando, fra Pietrasanta e Forte dei Marmi: ecco le immagini

  Doppia location; galleria a Pietrasanta, e altra sede a Forte dei Marmi. Di questo, da poco più di un anno, può fregiarsi la Galleria Susanna Orlando Studio, uno degli spazi che da sempre animano l’artworld versiliano, che dal luglio dello scorso anno ha affiancato alla piccola galleria di Forte dei Marmi, appena due metri […]

Bruno Ceccobelli e Alberto Dambruoso - Port’ostensorio, 2014 - galleria Susanna Orlando

 

Doppia location; galleria a Pietrasanta, e altra sede a Forte dei Marmi. Di questo, da poco più di un anno, può fregiarsi la Galleria Susanna Orlando Studio, uno degli spazi che da sempre animano l’artworld versiliano, che dal luglio dello scorso anno ha affiancato alla piccola galleria di Forte dei Marmi, appena due metri per sette, un nuovo ampio spazio a Pietrasanta. Ed è proprio in questa doppia location che si dipana la mostra proposta per l’estate 2014: Port’ostensorio, personale di Bruno Ceccobelli, curata da Alberto Dambruoso. “Un viaggio, un racconto, un’esperienza: una selezionata serie di nuove opere simboliche, che si fanno portatrici di messaggi universali; dove l’uomo è visto come una parte e sintesi di un universo naturale, composto e sostenuto da energie profonde e interagenti”. Nuove declinazioni della personalissima ma universale iconografia propria della religiosità nell’arte di Ceccobelli: fra materiali naturali, alfabeti ancestrali, simboli alchemici, filosofia ed estetica pura. “È nell’ostia che avviene la transustanziazione, il cambiamento ‘oltre la sostanza’, così come nelle opere d’arte di Ceccobelli il messaggio è oltre, altrove, oltre la materia appunto”.
Incuriositi? L’inaugurazione c’è stata ieri, 2 agosto, ma la mostra – anzi, le mostre, nelle due sedi – sono visibili fino al 7 settembre: noi vi regaliamo un piccolo anticipo in questa fotogallery…

Galleria Susanna Orlando
Via Stagio Stagi – Forte dei Marmi /Pietrasanta
+39 058483163
www.galleriasusannaorlando.it

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.