Rirkrit Tiravanija nel Monferrato. È l’artistar thailandese il visiting professor del terzo workshop internazionale della Fondazione Spinola Banna: ecco le immagini

Arte relazionale e crossover tra discipline. Dopo gli appuntamenti di giugno e settembre, che hanno visto come master Doug Ashford e Marta Kuzma, alla Fondazione Spinola Banna di Poirino arriva Rirkrit Tiravanija: è lui – il famoso artista relazionale, comunicativo, trasversale, di origini thailandesi – il visiting professor protagonista del terzo workshop internazionale, conclusione del programma di formazione post-universitaria […]

Rirkrit Tiravanija alla Fondazione Spinola Banna
Rirkrit Tiravanija alla Fondazione Spinola Banna

Arte relazionale e crossover tra discipline. Dopo gli appuntamenti di giugno e settembre, che hanno visto come master Doug Ashford e Marta Kuzma, alla Fondazione Spinola Banna di Poirino arriva Rirkrit Tiravanija: è lui – il famoso artista relazionale, comunicativo, trasversale, di origini thailandesi – il visiting professor protagonista del terzo workshop internazionale, conclusione del programma di formazione post-universitaria sull’arte contemporanea per il 2013. Gli artisti che partecipano al workshop sono Federica Beretta, Michela Bortolozzi, Michele Gabriele, Gabriele Garavaglia, Laure Keyranz, Laura Lovatel, Federica Menin, Marta Roberti, Alice Chiara Bertetti, Marta Bruno, Giada Podner Komaromy, Alessio Puglisi.
I primi otto sono artisti under 35 selezionati via call annuale della Fondazione, gli ultimi quattro sono dottorandi del Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino, da quest’anno ente convenzionato. Nella fotogallery alcune immagini dello scambio che – per Gail Cochrane, direttore artistico, e Guido Costa, curatore scientifico – “è una pratica che nell’arte produce esempi di delocalizzazione e ibridazione, generando svariati esempi di gruppi creativi o interazioni con il sociale che hanno modificato e innovato il territorio delle arti”.

– Giangavino Pazzola

Workshop 2013 Rirkrit Tiravanija
Fino al 26 ottobre 2013
Fondazione Spinola – Frazione Banna – Poirino (To)
www.fondazionespinola-bannaperlarte.org

CONDIVIDI
Giangavino Pazzola
Laureato in Lettere e Comunicazione all'Università di Sassari. Attualmente vivo a Torino, dove studio Comunicazione Pubblica e Politica. Curatore indipendente e blogger, nel 2011 ho vinto il Premio MANizos, per giovani curatori d'arte in Sardegna (Museo MAN/AMACI). Dal 2009 collaboro con il Progetto Cyou - Festival dell'Arte Contemporanea, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco e dal 2010 con Tiscali Cultura e Poxart.
  • un critico italiano

    Ma in cosa consiste il workshop?

  • pino insegno

    ”Artistar’…. Che tristezza