Dicembre con Day One. L’associazione fiorentina porta alle Murate tre artisti macedoni e un evento di ballon art: scolpire sì, ma solo piegando e assemblando palloncini

Si erano già fatti conoscere con “Image Uploader”, mostra reale ma con una concezione virtuale e un approccio social, ispirata al fenomeno del video-foto sharing e agli  iper-democratici codici delle community web 2.0. Adesso Day One, associazione culturale con base a Firenze, torna con due nuovi appuntamenti, pensati per la zona dell’ex monastero delle Murate. […]

Eli Ainoska

Si erano già fatti conoscere con “Image Uploader”, mostra reale ma con una concezione virtuale e un approccio social, ispirata al fenomeno del video-foto sharing e agli  iper-democratici codici delle community web 2.0. Adesso Day One, associazione culturale con base a Firenze, torna con due nuovi appuntamenti, pensati per la zona dell’ex monastero delle Murate. Nella volontà di nutrire il fermento locale e l’attenzione per la cultura creativa contemporanea, Day One mette in relazione artisti internazionali con le strutture espositive locali, provando a muoversi lungo quella linea ramificata e strategica che vede insieme, sinergicamente, cultura, turismo, economia, arte e territorio.
Everything Flows” è la personale a tre dei macedoni Biljana Angeleska, Stevcho Naumoski e Eli Ainoska, per la prima volta in Italia: un’alternanza di fotografie e installazioni, in cui l’approccio alla materia è di tipo temporale e artificiale, tra contaminazioni biologiche, geometrie mutanti, meccaniche luminose e mutanti. E poi “Be looney, be alive!”, con gli artisti fiorentini Francesco Morandini e Paola Quercioli. Fotografo il primo, scultrice la seconda. L’uno chiamato a immortalare il lavoro dell’altra, in diretta, per le strade del quartiere. Scultura sì, ma molto poco tradizionale: né marmo, né legno, né ferro, ma solo palloncini. Forme, figure, personaggi, creati dall’incastro e la manipolazione dei palloni colorati a elio, per un’atmosfera ludica, festosa. E per i più piccoli – ma anche per gli adulti con la voglia di rimettersi a giocare – ci sono due ore di workshop, sabato 15 dicembre alle 16, tutte dedicate principali tecniche della ballon art, spiegate da Quercioli. Ingresso free, per tutti gli appuntamenti.

– Helga Marsala

“Everything Flows”
opening 3 dicembre 2012, ore 19
fino al 9 dicembre 2012
Be looney, be alive!”
11 dicembre 2012, ore 19

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.