Reggio Emilia ha una nuova galleria. Che parte dalla pittura figurativa, con una collettiva di artisti italiani. Inaugura RezArte, grande spazio in centro

Dodici artisti, una sessantina di lavori su tela e su carta, una nuova galleria. RezArte Contemporanea, nata su iniziativa di Antonio Miozzi e Costantino Piazza, inaugura a Reggio Emilia il suo spazio di oltre 200 mq, e con una collettiva celebra il ritorno alla pittura figurativa degli ultimi anni. Diversi per esperienza, codici, stili, gli […]

Anna Madia

Dodici artisti, una sessantina di lavori su tela e su carta, una nuova galleria. RezArte Contemporanea, nata su iniziativa di Antonio Miozzi e Costantino Piazza, inaugura a Reggio Emilia il suo spazio di oltre 200 mq, e con una collettiva celebra il ritorno alla pittura figurativa degli ultimi anni. Diversi per esperienza, codici, stili, gli artisti invitati si fanno testimoni di un’estetica iconica, che guarda alla forma del mondo e alla sostanza del reale. Una scelta di campo  precisa, che, sull’onda di una sensibilità internazionale, sceglie di supportare un linguaggio che in Italia fa fatica a trovare circuiti di riferimento di qualità. E lo fa con artisti che si collocano su una linea decisamente tradizionale.
RezArte, situata a pochi passi dal centro di Reggio Emilia, punta sulla collaborazione con critici e curatori e si dichiara fin da subito quale piattaforma mobile, aperta a possibili diramazioni: previsti, accanto a un calendario di mostre collettive e personali in sede, anche una serie di eventi out door in altre sedi cittadine, sfruttando sinergie con altre realtà territoriali impegnate nella promozione dell’arte e della cultura contemporanea.

– Helga Marsala

“Iconica”
a cura di Francesca Baboni
opening:  22 settembre 2012, ore 17
RezArte Contemporanea – Via Emilia Ospizio 34/D,  Reggio Emilia
info: tel. 0522 333351; www.galleriarezarte.it
Artisti: Elisa Anfuso, Claudia Bianchi, Matthias Brandes, Nicla Ferrari, Gabriele Grones, Cristina Iotti, Savina Lombardo, Anna Madia, Jara Marzulli, Ennio Montariello, Davide Puma, Roberta Serenari

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.