Lo Strillone: Bordighera riparte dalla cultura su Panorama. E poi Mario Botta autobiografico, la Torre di Babele a Lille, Aika modella per Giacometti…

Mario Botta si racconta in Vivere l’architettura (edizioni Casagrande): un fondo su Corriere della Sera per l’autobiografia del’architetto ticinese. Fausto Melotti al Mart e Plamen Dejanoff al MAMBo (recensione di Barilli) per L’Unità; Renzo Vespignani in mostra a Villa Torlonia con Libero. Elisabetta Sgarbi racconta la sua Milanesiana a Quotidiano Nazionale; da Kiefer a Gautel […]

Quotidiani
Quotidiani

Mario Botta si racconta in Vivere l’architettura (edizioni Casagrande): un fondo su Corriere della Sera per l’autobiografia del’architetto ticinese. Fausto Melotti al Mart e Plamen Dejanoff al MAMBo (recensione di Barilli) per L’Unità; Renzo Vespignani in mostra a Villa Torlonia con Libero.

Elisabetta Sgarbi racconta la sua Milanesiana a Quotidiano Nazionale; da Kiefer a Gautel per la collettiva che indaga, a Lille, il mito della Torre di Babele, con richiamo in prima su Italia Oggi.

Pure su Il Venerdì la persona del giorno è M.me Sgarbi; il fratello Vittorio racconta su Panorama come Bordighera, comune ligure commissariato per infiltrazioni mafiose, riparta dalla cultura. L’Expo coreana di Yeosu spiegato da Fuksas per L’Espresso; la storia di Aika, modella per Giacometti, nel reportage di Francesca Pini uscito su Sette.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala