Robe da non credere, al Padiglione Italia le opere non si vedono bene? Che importa, seghiamo gli alberi del giardino

All’inizio sinceramente non ci potevamo credere. L’ennesimo scherzo giocato ad Artribune da parte di chi già (giustamente) non ci sopporta più. Poi però, dopo le voci, è arrivata pure una fotografica. Inequivocabile. E allora, francamente… E allora la notizia, quanto meno, ci scappa. Parrebbe infatti, e diteci voi se non vi sembra una cosa piuttosto […]

Siori, si disbosca!

All’inizio sinceramente non ci potevamo credere. L’ennesimo scherzo giocato ad Artribune da parte di chi già (giustamente) non ci sopporta più. Poi però, dopo le voci, è arrivata pure una fotografica. Inequivocabile. E allora, francamente… E allora la notizia, quanto meno, ci scappa. Parrebbe infatti, e diteci voi se non vi sembra una cosa piuttosto grave, che montando le milmille opere del Padiglione Italia, gli allestitori si siano resi conto che un lavoro appeso all’esterno (sic) avesse la visuale impallata da un alberello. Indovinate un po’ –nonostante i divieti assoluti in questo senso, tanto più in un’area supervincolata come l’Arsenale- che fine ha fatto l’arbusto? Non ci credete neppure voi? Non ci resta che constatare effettivamente sul posto, se nel giardino delle Vergini troveremo un moncherino, gli indizi si faranno pressanti. Ma Sgarbi non era quello tutto ecologia e purezza del paesaggio tanto dal dirsi contrario perfino all’energia eolica a causa dell’impatto dei mulini a vento?

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • a. p.

    tranquilli, è un’installazione anche quella… un’opera di Land Art… se provate a sollevare l’alberello morto c’è l’effetto Rondinone

  • ip

    volevo ben dire…

  • JK

    E’ finto!
    Lo so io!