Archivio / Firenze

Liu Xiaodong, Chinatown 3, 2015 - Courtesy the artist and Massimo De Carlo, Milano:London:Hong Kong

Le migrazioni di Liu Xiaodong. A Firenze

Centro di Cultura Contemporanea Strozzina, Firenze – fino al 19 giugno 2016. Appuntamento toscano con il reportage pittorico dell’artista cinese sui flussi migratori e le speranze che essi generano. Tra realismo e distacco, un colpo d’occhio sul presente….

Commenta
Quotidiani

Lo Strillone: quel gesto di Giuseppe Penone che diventa natura nell’intervista su La Stampa. E poi Huang Yong Ping a Parigi, Salvatore Ferragamo a Firenze

“La natura è così, e per questo mi attrae, come quando un fiume trova un masso e modifica, reinventa il proprio percorso. Vista da di fuori può parere un’effrazione, un’imposizione bronzea. Ma l’albero no, avvolge, ingloba, metabolizza. Anche quel gesto diventa natura”…….

Commenta
Quotidiani

Lo Strillone: la lettera di Cristoforo Colombo recuperata a Washington su La Repubblica. E poi cortili aperti nei palazzi storici, l’abbazia di Matilde di Canossa

“Nel trentatreesimo giorno successivo alla partenza da Cadice arrivai nel mare indiano, dove trovai molte isole con innumerevoli abitanti […] di cui presi possesso in nome del nostro felicissimo re”. La Repubblica approfondisce la vicenda della lettera recuperata a Washington in cui……

Commenta
Jan Fabre, L’uomo che dirige le stelle, 2015 - photo Attilio Maranzano - © Angelos Bvba

Fra disperazione e bellezza. Jan Fabre a Firenze

Firenze, sedi varie – fino al 2 ottobre 2016. Il discusso Jan Fabre è protagonista di una grande mostra nel capoluogo toscano. Un centinaio di opere testimoniano la sua lunga e intensa carriera di artista e performer….

Commenta
Esther Stocker, Senza titolo, 2016 - Courtesy l’artista

Arte e materia. Due mostre a Firenze

Eduardo Secci Contemporary, Firenze – fino al 28 maggio / fino al 4 giugno 2016. Le due sedi fiorentine della galleria ospitano altrettante mostre incentrate sul legame tra spazio, materia e intervento artistico. Usando la pratica creativa come…

Commenta
Sylvain Bellenger

I superdirettori e il futuro dei musei italiani. Parte I

Abbiamo intervistato i venti superdirettori nominati da Dario Franceschini e gli abbiamo chiesto di raccontarci come sarà nel futuro prossimo il loro museo. O come…

Commenta
Alighiero Boetti, Niente da vedere niente da nascondere, s.d.

Una trama semplice. Alighiero Boetti a Firenze

Accademia delle Arti del Disegno, Firenze – fino al 20 maggio 2016. Un Boetti intimo e raccolto torna nel capoluogo toscano dopo la mostra del 2015. Intessendo un filo ben visibile, nato da una trama di semplicità, parole…

Commenta
Il progetto del water d'oro di Cattelan (Maurizio Cattelan)

I 5 imperdibili della settimana: il water d’oro di Maurizio Cattelan, Jan Fabre a Firenze, il nudo nella storia dell’arte, didascalie museali, Mario Giacomelli

Tribnews – Molti lo criticano, alcuni lo deridono, ma tutti ne parlano: Maurizio Cattelan installa un water d’oro nelle toilettes del Guggenheim di New York. Noia o genio? Tribnews – Firenze ancora protagonista nel contemporaneo. Partita la grande mostra di Jan Fabre,……

Commenta
Performance di Jan Fabre in Piazza della Signoria, Firenze (foto Cristiana Margiacchi)

Jan Fabre, il verme. Pazzesca performance notturna dell’artista belga a Piazza della Signoria, a Firenze: ecco immagini e video

Che il mimetismo e le attitudini metamorfiche fossero caratteristiche precipue di un artista eclettico e imprevedibile come Jan Fabre era cosa risaputa. Ma pochi immaginavano che il creativo fiammingo le avrebbe portate agli estremi come accaduto questa notte a Firenze: in quella……

Commenta
Quotidiani

Lo Strillone: il museo di Sant’Anna di Stazzema a pagamento che offende i partigiani su Il Fatto Quotidiano. E poi Mia Photo Fair, Galleria dell’Accademia di Firenze

Il museo a pagamento offende i partigiani. Il Fatto Quotidiano va a Sant’Anna di Stazzema e riferisce sulle polemiche per “la decisione di Maurizio Verona, sindaco Pd di questo paese di poco più di tremila anime, di introdurre un biglietto di un……

Commenta
la biblioteca

Ancora boom Firenze. Oltre 100mila volumi e 450mila euro per la più grande biblioteca archeologica d’Italia. Opening a fine 2017 e sede di lusso, in stile Mediceo

450.000 euro per costruire la più grande biblioteca in Italia di studi archeologici. Succede a Firenze dove verso la fine del 2017 i cittadini e gli studiosi provenienti da tutto il mondo potranno beneficiare di uno dei più importanti progetti dedicati al……

Commenta
Tony Lewis – Alms Comity and Plunder - installation view at Museo Marino Marini, Firenze 2016

Tony Lewis a Firenze. Prima europea per il talento afroamericano

Museo Marino Marini, Firenze – fino al 23 aprile 2016. Curata dal direttore Alberto Salvadori, la mostra “Alms Comity and Plunder” si concentra sul valore semantico e lessicale della scrittura, sfociando in un progetto di natura esoletteraria, nel…

Commenta
Jan Fabre, Firenze 2016 08

Immagini della grande mostra di Jan Fabre a Firenze. 3 luoghi simbolo della città ospitano fino a ottobre un centinaio di lavori dell’artista fiammingo

Ha sgombrato subito il campo dai primi accenni di polemica il Sindaco Nardella alla pubblica presentazione di Jan Fabre. Spiritual Guards, l’attesa mostra-evento con cui, dopo le personali di Giuseppe Penone e Antony Gormley, Firenze si appresta a coinvolgere il mediceo Forte……

Commenta
Tarzan & Arab Nasser, Degradé (2015)

Firenze. Dove il cinema guarda al Medio Oriente

44 pellicole in anteprima, un omaggio alla regista turca Yesim Ustaoglu, tra le poche donne attive nel Paese dietro alla macchina da presa, e il divo egiziano Khaled Abol Nagha come guest star. Il festival “Middle East Now” sceglie per la settima edizione il fil rouge “Live & Love Middle East”. Un diario collettivo con decine di sguardi d’amore: oltre i pregiudizi, gli stereotipi e la cronaca quotidiana….

Commenta
Acquasanta - regia di Emma Dante - photo Giuseppe Di Stefano

L’acquasanta di Emma Dante. A Firenze

Insieme a “Il castello della zisa” e “Ballarini”, “Acquasanta” compone “La trilogia degli occhiali”. Filo conduttore sono appunto gli occhiali indossati dai protagonisti, che li calano in un universo particolare. Al Teatro di Rifredi di Firenze è andato in scena il primo capitolo. …

Commenta
Vasily Kandinsky, Courbe dominante, aprile 1936 - New York, Museo Solomon R. Guggenheim - photo Kristopher McKay

Solomon e Peggy Guggenheim. Storie incrociate a Firenze

Palazzo Strozzi, Firenze – fino al 24 luglio 2016. Non solo dipinti e sculture, ma il racconto di due vite dedicate all’arte, di un uomo e una donna che contribuirono ad affermare, da New York e da Venezia,…

Commenta
Quotidiani

Lo Strillone: Italia maglia nera europea per i fondi a educazione e cultura su Avvenire. E poi Guggenheim a Palazzo Strozzi, Circo Massimo ai privati

Piano Juncker, Italia bocciata per le scarse risorse messe su educazione e cultura. Avvenire informa – mentre tanti giornali, chissà perché, non lo fanno – sulle destinazioni del fondi europei per gli investimenti: e sottolinea “quel 4,1 per cento del Pil per……

Commenta
Enrico Benetta - installation view at Tornabuoni Arte Contemporary Art, Firenze 2016 - photo Valentina Grandini

Enrico Benetta, l’artista della materia

Enrico Benetta, celebre per l’uso dell’alfabeto di Bodoni in tutte le sue opere, è ora protagonista di una personale da Tornabuoni Arte a Firenze. Le opere, circa quaranta tra pitture e sculture, formano una antologica di ampio respiro, che segna una data importante nella sua biografia….

Commenta
Quotidiani

Lo Strillone: la cultura traina il turismo italiano su Libero. E poi Eike Schmidt dagli Uffizi a Mauthausen, Massimo Bray non correrà a Roma

La cultura traina il turismo italiano. Libero riprende i risultati di uno studio di Confcommercio: “città e località d’arte rimangono in cima alle preferenze degli italiani nella scelta della destinazione dei prossimi tre mesi. Lo rivela l’osservatorio Confturismo-Confcornrnercio e Istituto Piepoli, secondo……

Commenta
La galleria degli autoritratti nel Corridoio Vasariano

“Voglio che tutti possano visitare il Corridoio Vasariano”. Critiche al direttore degli Uffizi Schmidt: “ne vuol fare un’autostrada”. E lui si difende così

“Alla fine della profonda modifica, il Corridoio Vasariano a tutto somiglierà tranne che a un’autostrada”. Dopo il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori, che – nell’Italia che timbra il cartellino in mutande – si è dovuto difendere dall’accusa di lavorare troppo,……

Commenta
Quotidiani

Lo Strillone: donne artiste contro i dettami della bellezza stereotipata su Il Fatto Quotidiano. E poi Michelangelo, Botticelli Reimagined

“Tutte, in tempi diversi, contro l’obbligo di essere per forza ‘belle’, anzi, seviziandosi e imbruttendosi, ferendosi davanti al pubblico attonito, per ribellarsi ai dettami della bellezza stereotipata. Con caparbietà, misero in scena un rovesciamento radicale dell’immagine della donna, contribuendo a formare una……

Commenta
Pagina 1 di 36
12345...102030...Ultima »