Volti nuovi

Torino - 01/07/2011 : 11/09/2011

Un ritratto fotografico e un breve testo per presentare gli stranieri che sono venuti a vivere, a studiare o a lavorare in Italia. Da Torino a Palermo, i fotografi che collaborano con Internazionale hanno ritratto quasi un centinaio di persone, tra benzinai, impiegati, liberi professionisti, manovali, rigattieri, cuochi, interpreti, studenti ed estetiste, restituendo un’immagine complessa e articolata dei “nuovi italiani".

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DIFFUSO DELLA RESISTENZA
  • Indirizzo: Corso Valdocco 4A - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 01/07/2011 - al 11/09/2011
  • Vernissage: 01/07/2011 ore 18
  • Generi: fotografia, collettiva
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

In occasione del 150° anniversario dell'unità d'Italia, il Museo ha avviato un percorso di riflessione sui cambiamenti
urbanistici, sociali e culturali che l'immigrazione più recente ha prodotto sul tessuto urbano, ponendo al centro i temi dei diritti
e della cittadinanza consapevole che costituiscono i cardini del suo impianto e delle sue attività.

Culmine di questo progetto è la mostra "Turin - Earth. Città e nuove migrazioni" (fino al 27 novembre 2011) che si concentra
non tanto sull'immigrazione in sé, ma piuttosto sul nesso vitale che unisce la città e le migrazioni



In questo spirito si inserisce la mostra “Volti nuovi”, che raccoglie una scelta di fotografie tratte dall’omonima rubrica del
settimanale Internazionale, inaugurata nel 2009, molte delle quali scattate da fotografi dell’agenzia Contrasto. Un ritratto
fotografico e un breve testo per presentare gli stranieri che sono venuti a vivere, a studiare o a lavorare in Italia. Da Torino a
Palermo, i fotografi che collaborano con Internazionale hanno ritratto quasi un centinaio di persone, tra benzinai, impiegati,
liberi professionisti, manovali, rigattieri, cuochi, interpreti, studenti ed estetiste, restituendo un’immagine complessa e
articolata dei “nuovi italiani”.
Un tentativo di ritrarre, attraverso l’immediatezza dello scatto fotografico, le storie di migrazione e integrazione inscritte nei
loro abiti, nei loro volti e nel contesto in cui vivono e lavorano.

I fotoreporter che hanno partecipato al progetto sono: Francesco Alesi (Parallelozero), Mauro D'Agati, Alvaro Deprit (OnOff
Picture), Elena Givone (Contrasto), Alessandro Imbriaco (Contrasto), Davide Lanzilao (Contrasto), Martino Lombezzi
(Contrasto), Stefano G. Pavesi (Contrasto), Giulio Sarchiola (Contrasto), Mario Spada. Si ringraziano Giulia Tornari, Carla
Rak, e tutte le persone che hanno accettato di farsi ritrarre.

Nato nel 1993, Internazionale è un settimanale italiano che pubblica il meglio dai giornali di tutto il mondo.

Con il sostegno di

Nei giorni successivi ingresso con il biglietto alla mostra “Turin-Earth” – € 4,50 (intero) - € 3,00 (ridotto)

Informazioni
Tel. 011 4361433 – [email protected] - www.museodiffusotorino.it
Ufficio stampa
e-mail: [email protected] | tel. 011 4363470