Sara Mognol – Le meraviglie dell’istinto

Follina - 18/09/2011 : 02/10/2011

Le meraviglie dell’istinto , personale di Sara Mognol, nasce dalla collaborazione tra il Treviso Comic Book Festival, rassegna internazionale dedicata al fumetto e all’illustrazione, e il Comune di Follina.

Informazioni

  • Luogo: ANTICO LANIFICIO ANDRETTA
  • Indirizzo: Via Sanavalle - Follina - Veneto
  • Quando: dal 18/09/2011 - al 02/10/2011
  • Vernissage: 18/09/2011 ore 18
  • Autori: Sara Mognol
  • Curatori: Saul Marcadent
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: La mostra è aperta i giorni 22, 23, 24, 25 settembre - 1, 2 ottobre dalle 16 alle 20 e s’inserisce all’interno dell’ampia programmazione di Treviso Comic Book Festival, dedicato, quest’anno, all’alimentazione in tutte le sue sfaccettature.
  • Sito web: www.trevisocomicbookfestival.it

Comunicato stampa

Le meraviglie dell’istinto , personale di Sara Mognol, nasce dalla collaborazione tra il Treviso Comic Book Festival, rassegna internazionale dedicata al fumetto e all’illustrazione, e il Comune di Follina.
La mostra avvia una riflessione sull’allevamento intensivo degli animali, svelando contenuti spesso poco approfonditi o completamente ignorati. Con la levità che caratterizza il suo lavoro, l’illustratrice realizza venti disegni dal tratto naif affiancati da alcune note descrittive. La presenza del testo scientifico ristabilisce un equilibrio ideale, utile per veicolare correttamente l’argomento

Allontanandosi dalla facilità dello slogan e del messaggio diretto a tutti i costi, le opere generano, così, inediti percorsi di senso e instillano nella mente un pensiero.
Accanto ai disegni, nucleo del progetto espositivo, Sara Mognol sviluppa due installazioni e un video animato che introducono un punto di vista più defilato. Come parti di una costellazione, gli interventi suggeriscono una visione poetica, in cui gli animali attendono uno sguardo o un colore.
Sara Mognol (Vittorio Veneto, 1985) ha collaborato con Triennale Design Museum Kids (Milano), Libreria Lovat (Villorba) e Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia (Sarmede).