Mostra degli studenti del terzo ed ultimo anno di corso tenuto da Ruudt Peters. Una ricerca che è focalizzata sull’approfondimentodei metodi di lavoro e delle riflessioni personali di ciascun artista

Informazioni

Comunicato stampa

Alchimia Scuola di Gioielleria Contemporanea presenta Profondo, mostra degli studenti del terzo ed ultimo anno di corso tenuto da Ruudt Peters. Una ricerca che è focalizzata sull’approfondimento dei metodi di lavoro e delle riflessioni personali di ciascun artista.
Otto diversi approcci e altrettante tecniche hanno condotto ad una sperimentazione eterogenea, che spazia da temi legati alla complessità delle relazioni tra gli individui, ai tentativi di oggettivazione delle emozioni, alla crescita come risultato di un processo di distruzione regolamentata

Allestita nel sottosuolo di Piazza Piattellina, nei suggestivi spazi in pietra delle cantine di Alchimia, la mostra si sviluppa come percorso frammentato che articola un discorso sulle molteplici possibilità e i relativi significati di ornamento del corpo.


Alchimia Jewellery school in Firenze presents 'Profondo' graduation exhibition of the third year/specialization course in contemporary jewellery taught by Ruudt Peters. A research focused on extending and deepening the working methods and personal reflections of each artist.
Eight different approaches and techniques led to heterogeneous experimentations, ranging from issues related to the complexity of relations between individuals, attempts to objectification of emotions, to growth as a result of a regulated destruction process. Set up in the basement of Piazza Piattellina Square, in the striking stone cellars of Alchimia, the exhibition is articulated as a fragmented path that expresses a discourse about the multiple possibilities and related significance of body adornment.