Paolo Consorti – Rebellio Patroni: la visita di San Francesco e Santa Caterina

Venezia - 03/06/2011 : 03/06/2011

Elio diventa opera d’arte vivente alla Biennale di Venezia. Nei panni di San Francesco, patrono d’Italia, darà il volto e il corpo all’opera dell’artista Paolo Consorti, invitato ad esporre al Padiglione Italia della 54a Biennale Internazionale d’Arte su segnalazione di Piero Melograni. Nel contesto della prestigiosa vernice veneziana, Elio metaforicamente uscirà da un maxi-santino che lo rappresenta all’Arsenale come Santo di Assisi, e sarà protagonista di una performance che si sposterà tra i padiglioni nazionali, i Giardini e le altre sedi espositive.

Informazioni

  • Luogo: ARSENALE
  • Indirizzo: Campo Della Tana (Castello) - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 03/06/2011 - al 03/06/2011
  • Vernissage: 03/06/2011 ore 17
  • Autori: Paolo Consorti
  • Generi: performance – happening, serata – evento

Comunicato stampa

Elio diventa opera d’arte vivente alla Biennale di Venezia. Nei panni di San Francesco, patrono d’Italia, darà il volto e il corpo all’opera dell’artista Paolo Consorti, invitato ad esporre al Padiglione Italia della 54a Biennale Internazionale d’Arte su segnalazione di Piero Melograni.

Il 3 giugno, nel contesto della prestigiosa vernice veneziana, Elio metaforicamente uscirà da un maxi-santino che lo rappresenta all’Arsenale come Santo di Assisi, e sarà protagonista di una performance che si sposterà tra i padiglioni nazionali, i Giardini e le altre sedi espositive



Nella performance Elio è un San Francesco stralunato e sbalordito, e giocherà nella confusione dei ruoli tra l’essere se stesso, il Santo e l’icona.
La sua uscita fuori dal quadro, in un trapasso dal misticismo dei boschi umbri allo splendore e al caos della laguna, mostra l’ immaginario ritorno di San Francesco nel presente. Un’apparizione durante la quale testimonierà il proprio pensiero, e commenterà frastornato quanto è sotto i suoi occhi, consegnando agli interlocutori il santino che lo ritrae con un messaggio. Nella “predicazione veneziana”, aperta a molteplici interrogativi sulle derive del presente, sarà accompagnato da Santa Caterina, interpretata dall’attrice Veronica Barelli, che completa il dittico dei maxi-santini di Paolo Consorti in Biennale.

Paolo Consorti ha voluto prendere parte alla Biennale del 150° anniversario dell’Unità d’Italia invocando, attraverso i Santi Patroni che tornano a visitare il loro Paese confuso, la forza di chi ha saputo vivere per gli altri ed è riuscito a sacrificarsi per un’idea. Il dittico di San Francesco e Santa Caterina appartiene alla serie “Rebellio Patroni” un battaglione di santi protettori delle maggiori città italiane che, ribaltando la tradizione iconografica ritornano a vivere per opporre le loro scelte alla falsità e all’inganno della nostra realtà.

La performance veneziana intitolata “Rebellio Patroni: la visita di Francesco e Caterina” nasce da questo progetto. Senza abbandonare l’aspetto narrativo, vuole essere anche una riflessione sull’ambiguità dei linguaggi e delle opere. Elio è San Francesco ma è anche se stesso e agisce con assoluta naturalezza, senza un copione. Dove comincia la realtà e dove l’opera? Chi è il protagonista e chi l’autore? Qual è il rapporto tra l’icona e la realtà? Che forza può avere un’idea? Può la parola essere vera? Cosa resta delle nostre azioni?

Un video, esposto accanto al dittico dei due patroni d’Italia, documenterà la performance.

PAOLO CONSORTI
San Benedetto del Tronto 1964
Dopo varie collaborazioni cinematografiche che lo vedono al fianco di Sergej Bondarciuck, esordisce nel ’91 con una mostra personale al Palazzo Ducale di Urbino. Da allora il suo lavoro è stato esposto in gallerie private e spazi pubblici in Italia e nel mondo. Ha partecipato a due Quadriennali Nazionali d’arte (1996; 2004), alla Biennale di Praga (2003), alla Biennale di Mosca per la giovane arte (2008) , ed ha esposto in importanti musei tra cui il Palazzo delle Esposizioni di Roma, il Palazzo delle Papesse a Siena e in numerose fiere d’arte italiane e internazionali. Ha realizzato videoinstallazioni in luoghi pubblici tra cui il Videopresepio Free Tomorrow proiettato sulla piazza di Assisi a Natale 2009. Le sue opere sono presenti in importanti collezioni private in Italia e all’estero tra cui la svizzera Jean Pigozzi Collection. Attualmente è rappresentato in Italia dalla Gagliardi art system di Torino e dalla galleria Emmeotto di Roma.




Paolo Consorti
Rebellio Patroni: la visita di San Francesco e Santa Caterina
Performance
3 giugno 2011 – Corderie dell’Arsenale

Piero Melograni Comitato intellettuali Padiglione Italia
Stefano Belisari in arte Elio San Francesco
Veronica Barelli Santa Caterina
Paola Severini Coordinamento generale
Fabio Marzari Pubbliche relazioni
Metella Raboni Costumi
Stefano Riva Thorimbert Riprese e montaggio
Paola Severini – Angelipress Roma Ufficio stampa
Chiara Confalonieri - Ukapan spa Milano Ufficio stampa
Galleria Emmeotto Roma Contributo logistico

Si ringraziano Simone Settimi e Carolina Albertini per la preziosa collaborazione.

Courtesy Gagliardi Art System Torino