Ludovico Maria Gilberti – WoMen in Africa

Varese - 24/11/2011 : 26/04/2012

Mostra Fotografica Internazionale Itinerante. La Mostra si svolgerà in varie sedi africane ed europee, lungo un ideale corridoio che collega Milano (Aeroporto di Malpensa) e Nairobi (Istituto Italiano di Cultura) per poi proseguire da Malindi a Monza (Palazzo dell’Arengario) con l’apertura di porte virtuali sui rispettivi Continenti.

Informazioni

  • Luogo: AEROPORTO MILANO MALPENSA
  • Indirizzo: Milano Malpensa 21010 - Varese - Lombardia
  • Quando: dal 24/11/2011 - al 26/04/2012
  • Vernissage: 24/11/2011 ore 18.30 (su invito)
  • Autori: Ludovico Maria Gilberti
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: esposizione aperta al pubblico a ingresso libero orario continuato
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: O.N.U. – United Nations Human Rights – Office of the High Commissioner (utilizzo del logo appositamente creato per “2011: International Year for People of African Descent) | Ministero degli Affari Esteri – Italia | Ambasciata Italiana in Kenya | Regione Lombardia – Consiglio Regionale | Provincia di Milano | Provincia di Varese | Comune di Monza | Partner: SEA Aeroporti di Milano (www.seamilano.eu) Media Partner: Gruppo (IN) - iNetWeeK (www.dmediagroup.it) Sponsor Tecnici: Sheraton Hotel | NewLab | Sponsor: in progress

Comunicato stampa

Mostra
Fotografica Internazionale
Itinerante
“WoMen in Africa – NO COLOR ONE COLOR”
di Ludovico Maria Gilberti

dedicata al “2011: Anno Internazionale per le Persone di Discendenza Africana”

Monza, 06 settembre 2011 - L’Associazione Culturale «fuoriSerrone» di Monza organizza una Mostra Fotografica Internazionale Itinerante dal titolo “WoMen in Africa (donne e uomini in Africa) – NO COLOR ONE COLOR” in occasione dell’Anno Internazionale delle Persone di Discendenza Africana


Questa iniziativa culturale che abbraccia due continenti, Africa ed Europa, raccoglie la sollecitazione dell’Alto Commissario ONU Navi Pillay, con la realizzazione di un evento che sia momento di aggregazione e di consapevolezza per promuovere una maggiore conoscenza e rispetto per le diversità del patrimonio culturale delle Persone di Discendenza Africana.



La Mostra si svolgerà in varie sedi africane ed europee, lungo un ideale corridoio che collega Milano (Aeroporto di Malpensa) e Nairobi (Istituto Italiano di Cultura) per poi proseguire da Malindi a Monza (Palazzo dell’Arengario) con l’apertura di porte virtuali sui rispettivi Continenti.

Il 18 dicembre 2009 con la risoluzione n. 64/169 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato l’anno 2011 “Anno Internazionale delle Persone di Discendenza Africana”. “L’anno Internazionale 2011 deve diventare una pietra miliare nella campagna in corso per far progredire i diritti delle persone di discendenza africana. Esso merita di essere accompagnato da attività che accendano l’immaginazione, aumentino la nostra comprensione della condizione delle persone di origine africana e fungano da catalizzatore per un cambiamento reale e positivo nella vita quotidiana di milioni di persone in tutto il mondo.” (Navi Pillay, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani)

Si vuole cogliere l’attenzione del visitatore accompagnandolo in una realtà che è molto lontana da noi e, sottraendolo alla frenetica corsa quotidiana contro il tempo, gli si offrono emozioni, forse dimenticate o non più ascoltate. Emozioni che hanno per obiettivo evidenziare come “ognuno di noi ha un patrimonio culturale, una storia, un’identità e peculiarità che sono influenzate dal contesto in cui si nasce e si vive e non dal colore della pelle” (Ludovico Maria Gilberti).

Il Fine Art Photographer Ludovico Maria Gilberti fa emergere la poesia dell’Africa, “Paradiso Terrestre”, in una congiunzione tra terra, mare e cielo con visioni capaci di emozionare e di far recuperare la giusta dimensione di noi stessi.




L’evento ha già ottenuto da UNITED NATIONS – HUMAN RIGHTS - Alto Commissariato per i Diritti Umani l’autorizzazione all’utilizzo dell’emblema speciale realizzato per l’anno 2011 e il Patrocinio da:

Ministero Affari Esteri
Ambasciata Italiana in Kenya
Consiglio Regione Lombardia
Provincia di Milano
Provincia di Varese
Comune di Monza
In corso: Provincia di Monza e Brianza

La Mostra sarà itinerante è seguirà il seguente percorso:

- Africa
Dal 2 novembre 2011, presso l’Istituto Italiano di Cultura a Nairobi, si aprirà la porta del Continente Africano con una selezione di fotografie, accompagnate da proiezioni a completamento dell’esposizione, e da musiche africane. Dal 30 dicembre, la mostra si sposterà a Malindi a chiusura di un cerchio ideale che riporta a Malpensa.

- Europa
Dal 24 novembre 2011, nell’area arrivi presso l’Aeroporto di Malpensa nello spazio di 200 mq. denominato “Meeting Point”, verrà allestito, in modo articolato, un percorso di 57 quadri Fotografici, gigantografie di mt. 2,50x1,50 su strutture autoportanti di mt. 3,00 x 1,50. Le opere verranno successivamente divise per tematiche omogenee e saranno distribuite in aree diversificate dell’Aeroporto di Malpensa, in base alle esigenze aeroportuali, agli spazi a disposizione e per la durata complessiva di circa tre mesi.
In contemporanea presso lo Sheraton di Malpensa si aprirà una mostra fotografica antologica di Ludovico Maria Gilberti, sempre dedicata all’Africa dal titolo “terrAmareCielo” che occuperà il salone principale di 800 mq. al secondo piano.

Dal 5 maggio 2012 – “WoMen in Africa – NO COLOR ONE COLOR” approderà a Monza al Palazzo dell’Arengario,
e verranno esposti i 57 quadri Fotografici.

L’evento avrà una grande visibilità: oltre 22 milioni di persone transitano annualmente dall’Aeroporto di Malpensa. Si può quindi affermare senza tema di smentita che, nel periodo di esposizione da novembre 2011 a febbraio 2012, transiteranno circa 6.000.000 di persone, senza tener conto che la mostra si svolgerà nel periodo delle festività natalizie dove il flusso dei transiti è più concentrato.

L’Associazione Culturale «fuoriSerrone» pubblicherà sul proprio sito www.fuoriserrone.biz e sulla propria pagina di facebook, programma, articoli, commenti, antologie critiche per tutta la durata dell’evento e relativi aggiornamenti.

Sarà pubblicato un Catalogo con testi a cura di Luca M. Venturi realizzato da Silvana Editoriale.

Le Poste Italiane, in occasione dell’inaugurazione del 24 novembre presso l’Aeroporto di Malpensa e in quella del 5 maggio 2012 presso il Palazzo dell’Arengario di Monza, emetteranno un “annullo postale” dedicato all’evento “WoMen in Africa – NO COLOR ONE COLOR”.