Luciana Andrés – Contacto!

Milano - 04/10/2012 : 20/10/2012

La mostra “Contacto!” con cui Laboratorio VI.P. inaugura la sua nuova stagione di esposizioni, è composta da dieci tele a olio di piccolo formato (30 x 40 cm) che raccontano un sogno: il ritmo e l'estasi del “baile”, il tango e la milonga, innanzitutto.

Informazioni

  • Luogo: LABORATORIO VIP
  • Indirizzo: via Menabrea 6 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 04/10/2012 - al 20/10/2012
  • Vernissage: 04/10/2012 ore 18.30
  • Autori: Luciana Andrés
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: h.17.30 – 20 da martedì a sabato

Comunicato stampa

Il sogno e l’estasi del ballo
La mostra “Contacto!” con cui Laboratorio VI.P. inaugura la sua nuova stagione di esposizioni, è composta da dieci tele a olio di piccolo formato (30 x 40 cm) che raccontano un sogno: il ritmo e l'estasi del “baile”, il tango e la milonga, innanzitutto. L’ambientazione è in locali da ballo, noti o reinventati, di una Buenos Aires fuori dal tempo, talvolta riconoscibile ma non essenziale nei luoghi e nel tempo

Il soggetto dominante delle tele di questa che è la prima mostra personale di Luciana Andrés è l'apice del ballo, il contatto (come dice il titolo della mostra) che ballando si raggiunge con la parte più profonda di se stessi e con l’anima del partner con cui si danza. E’ il momento in cui tutto ciò che sta intorno sparisce e i ballerini iniziano a volare seguendo una musica interiore. La realtà, se ne esiste una, è il sogno, il prima, il durante, e forse il dopo di un incantesimo a cui pochi hanno il privilegio di partecipare.

Con una presentazione di Sandra Bonzi

Luciana Andrés
Nasce a Viedma, nella provincia di Rio Negro, in Argentina. Fino all'età di 17 anni, frequenta laboratori di arte applicata nel Centro Cultural di Viedma. Dopo aver terminato la scuola secondaria superiore, continua gli studi presso la Scuola Nacional de Bellas Artes Prilidiano Pueyrredon di Buenos Aires, dove si diploma in pittura nel 1993. In questo periodo segue laboratori e seminari con artisti quali Marcia Schvartz, Felipe Noé e Oscar Smoje.
Nel 1995 arriva a Firenze per frequentare La Scuola Internazionale di Specializzazione per le Arti Grafiche "il Bisonte"
Nei dieci anni passati in Italia, si è dedicata allo studio dei maestri della pittura, e si è avvicinata al mondo del restauro e della decorazione realizzando numerosi lavori in questo campo. Non ha però mai abbandonato l'interesse principale per la pittura e la ricerca personale sopratutto in due direzioni: la rappresentazione “profana” delle religioni e il “baile”, il ballo, soprattutto il tango, in quanto elementi imprescindibili per la comprensione dell'animale uomo.
Mostre
1993- Menzione nella prima biennale di arte giovane "Patagonia 93"- Bariloche- Rio Negro
1993 - collettiva Palais de Glace, Capital Federal Buenos Aires, Argentina
1994 - collettiva di pittura nella Sala permanente de exposiciones de la Fundación Proyecto Sur, Viedma, Rio Negro, Argentina
1994 - collettiva di pittura presso la Fundación Universitaria San German, Capital Federal Buenos Aires, Argentina
1994 - collettiva di pittura presso la Galeria de arte Melidoni-Erezuma, Capital Federal Buenos Aires-Argentina
1996 - collettiva di incisione presso la Galleria Via Larga, Firenze, Italia
1998 - collettiva di incisione presso Il Mulino, Sassari,Sardegna, Italia
2003 - collettiva “SommernachtsTango”, Lütjenburg, Alemania


http://www.luciana-andres.com



Laboratorio VIP E’ uno spazio multifunzionale nato a Milano, nel quartiere Isola, nei locali recentemente ristrutturati di un timbrificio degli anni ’50. L’organizzazione di eventi e mostre di artisti emergenti è a cura di Francesco Rivolta.