Jennifer Loomis – La nascita di una madre

Perugia - 08/07/2011 : 31/07/2011

Jennifer Loomis è una fotografa affermata che ha come sfera d’interesse, da sempre, la fotografia di genere e in particolare quella legata alla fase prenatale: al centro del suo obiettivo sono dunque le donne in stato di gravidanza – attrici famose piuttosto che giornaliste, scrittrici o altre protagoniste della sfera pubblica americana ma anche donne comuni, incontrate nel corso della sua vita e della sua carriera – nel tentativo di ridefinire il concetto di bellezza nella società contemporanea.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DELLA CITTA' - PALAZZO DELLA PENNA
  • Indirizzo: Via Podiani 11 - Perugia - Umbria
  • Quando: dal 08/07/2011 - al 31/07/2011
  • Vernissage: 08/07/2011 ore 18.30
  • Autori: Jennifer Loomis
  • Generi: fotografia, personale
  • Email: info.cultura@comune.perugia.it
  • Patrocini: L’esposizione è annoverata fra le attività di gemellaggio tra Perugia e Seattle ed è prodotta dal Comune di Perugia, in collaborazione con i Comitati di Gemellaggio Perugia-Seattle, con il Patrocinio della Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici dell’Umbria.

Comunicato stampa

L’8 luglio presso il Museo di Palazzo della Penna, verrà inaugurata la mostra, dal titolo La nascita di una madre, della fotografa americana Jennifer Loomis.
L’esposizione, che rimarrà aperta fino al 31 luglio, è annoverata fra le attività di gemellaggio tra Perugia e Seattle ed è prodotta dal Comune di Perugia, in collaborazione con i Comitati di Gemellaggio Perugia-Seattle, con il Patrocinio della Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici dell’Umbria


Jennifer Loomis è una fotografa affermata che ha come sfera d’interesse, da sempre, la fotografia di genere e in particolare quella legata alla fase prenatale: al centro del suo obiettivo sono dunque le donne in stato di gravidanza – attrici famose piuttosto che giornaliste, scrittrici o altre protagoniste della sfera pubblica americana ma anche donne comuni, incontrate nel corso della sua vita e della sua carriera – nel tentativo di ridefinire il concetto di bellezza nella società contemporanea.