I.D.Entity

San Vito dei Normanni - 29/07/2011 : 15/08/2011

Si tratta di una esposizione collettiva tematica, che vede protagonisti artisti, locali e non, che utilizzano anche le nuove tecnologie, oltre ai medium più tradizionali, per realizzare i propri lavori.

Informazioni

  • Luogo: CASA CARBOTTI
  • Indirizzo: Corso Leonardo Leo 36 - San Vito dei Normanni - Puglia
  • Quando: dal 29/07/2011 - al 15/08/2011
  • Vernissage: 29/07/2011 ore 20
  • Curatori: Ilaria Oliva, Gianluca Locorotondo
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: tutti i giorni dalle ore 20 alle 23
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.i396.it
  • Email: i396@libero.it
  • Patrocini: Si ringraziano per il supporto gli sponsor, Antica Caffetteria e Zio Paperone di San Vito dei Normanni e gli sponsor tecnici: Hotel Resort dei Normanni, Falegnameria Vito Montanaro, Ruggiero Materiale elettrico, Sacchi Calzature, Ditta Cosimo Valente, per il fattivo contributo alla realizzazione dell’iniziativa e, per l'aperitivo inaugurale, La Locanda di Nonna Mena e la Cantina Sampietrana, che per l'occasione proporrà i suoi vini bianchi e rosati. La manifestazione si svolge con il patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, della Provincia di Brindisi e del Comune di San Vito dei Normanni.

Comunicato stampa

.D.ENTITY - interventi di arte contemporanea sul senso del sé
29 luglio – 15 agosto 2011
opening venerdì 29 luglio, ore 20
San Vito dei Normanni (BR), Casa Carbotti, Corso Leonardo Leo 38
aperto tutti i giorni dalle ore 20 alle 23, ingresso libero
a cura di Ilaria Oliva e Gianluca Locorotondo


L’Associazione culturale I396, nata a San Vito dei Normanni nel settembre 2010, e avente finalità di promozione culturale del territorio di appartenenza (I396 è infatti il codice catastale di San Vito), dopo l’evento inaugurale, interamente basato sul concetto di identità locale, collettiva e della memoria storica della città di origine, torna sul tema di partenza per allargarne i confini e le prospettive.

La nuova iniziativa per l’estate 2011, infatti, ha come tema proprio quello dell’identità, intesa, questa volta, come il modo in cui l'individuo considera e costruisce se stesso in relazione agli altri, e come membro di determinati gruppi sociali: identità singola ed identità collettiva quindi.
Inoltre sarà approfondito anche il tema dell’identità come corpo, in quanto mediatore tra noi e il mondo, una conoscenza incorporata, un "habitus”.
Più attuale il concetto di identità in rete, visto e considerato il dilagare dei social network e la possibilità che gli stessi offrono di costruirsi un modo di apparire e relazionarsi agli altri.

Si tratta di una esposizione collettiva tematica, che vede protagonisti artisti, locali e non, che utilizzano anche le nuove tecnologie, oltre ai medium più tradizionali, per realizzare i propri lavori.

Hanno accettato il nostro invito:
- il maestro Uccio Biondi (Ceglie Messapica) quest’anno invitato alla 54° Biennale d’arte contemporanea di Venezia, che da anni lavora, oltre che con pittura e scultura, anche con video, performances, etc …;
- Luca Attilii, (vive a Roma) artista visivo, videomaker, esperto di digital compositing e nuove tecnologie, che usa i media digitali, suono e animazione, per la creazione delle sue opere;
- Sergio Stamerra, (Lecce) fotografo, che sul tema del’identità ha sviluppato un ampio e variegato portfolio;
- Antonio De Summa, di San Vito dei Normanni, che presenterà per l’occasione due nuove realizzazioni sul tema dell’identità singola e collettiva e sui social network;
- Annalisa Macagnino (Tricase, vive a Lecce) che opera utilizzando diversi media, dal disegno alla performance, dall'istallazione alla pittura e al ricamo;
- Loredana Cascione, (Lecce) diplomata in Accademia, che ha realizzato diversi progetti sull’identità femminile;
- Antonella Zito (Francavilla Fontana), che realizza lavori di grafica e installazioni varie;
- Andrea Corti (Brescia), fotografo e artista digitale.

Durante la serata inaugurale interverrà una parte del gruppo I Sin[x]thesis, che realizzerà una performance musicale multimediale dal vivo:

- Giuliano Scarola - Étude II "Je suis ici" (opera multimediale);
- Valentino De Luca - Harmonia Mundi. A Digital Remix (opera multimediale);
- Nicola Monopoli - The Rite of Judgment (opera multimediale);
- Fulvio Panunzio - GL4SW009 (installazione audio-video, live video Nicola Monopoli);
- Gianpiero Morgese - Falling off of noiseless (opera multimediale);
- Giuliano Scarola - Étude I "Je dois m'en aller" (opera multimediale).

Il finissage del 15 agosto alle ore 20 prevede la proiezione di un video a cura di Giuseppe Rado (S.Vito dei Normanni, vive a Bologna), fotografo e performer, vincitore del Premio targa d’oro per la fotografia al Premio Arte 2005 e del Premio Fabbri per l’arte contemporanea nel 2007, sempre nella sezione fotografia, che per l’occasione presenterà il progetto Faceback sull’identità nei social network.

La location è ancora una volta Casa Carbotti, luogo ideale per un evento in quanto situata in posizione centrale e facilmente raggiungibile ed accessibile ai visitatori.

Sarà realizzato un catalogo dell’evento, sempre a cura dell’associazione.

Si ringraziano per il supporto gli sponsor, Antica Caffetteria e Zio Paperone di San Vito dei Normanni e gli sponsor tecnici: Hotel Resort dei Normanni, Falegnameria Vito Montanaro, Ruggiero Materiale elettrico, Sacchi Calzature, Ditta Cosimo Valente, per il fattivo contributo alla realizzazione dell’iniziativa e, per l'aperitivo inaugurale, La Locanda di Nonna Mena e la Cantina Sampietrana, che per l'occasione proporrà i suoi vini bianchi e rosati.

La manifestazione si svolge con il patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, della Provincia di Brindisi e del Comune di San Vito dei Normanni.

www.i396.it
http://www.facebook.com/pages/I396/109980292403209

Ilaria Oliva, Curatrice