Giovani pittori e scultori emergenti alla Fabbrica dei Pinoli

Pietrasanta - 04/06/2011 : 19/06/2011

Collettiva di artisti emergenti, una scelta di studenti, tra i migliori della scuola, selezionati dalla cattedra di pittura di Omar Galliani e Fabio Sciortino e quella di scultura di Aron Demetz e Piero Marchetti.

Informazioni

Comunicato stampa

Il prestigioso complesso della Versiliana ospita da qualche mese una scuola o meglio un Atelier di Pittura decentrato facente parte dell'Accademia di Belle Arti di Carrara. All' interno di un contenitore "d'eccellenza" come la Fabbrica dei Pinoli, viene ora mostrata al pubblico una scelta di studenti, tra i migliori della scuola, selezionati dalla cattedra di pittura di Omar Galliani e Fabio Sciortino e quella di scultura di Aron Demetz e Piero Marchetti



Gli studenti selezionati sono David Bertolaso, Luca Coltelli, Lucrezia De Bonis, Sara Dinelli, Gabriella Donatelli, Xavier Escala, Kunie Fujiyoshi, Alessia Iannetti, Laura Lencioni, Claudia Leporatti, Chiara Lera, Arnaldo Mangini, Eleonora Menconi, Carlo Milazzo, Manuela Musca, Akiko Saheki, Antonio Sidibè, Daniela Spaletra, Kimiko Takagi, Matteo Tenardi, Giorgio Tomasi.

Tra questi, quattro sono stati invitati per la sezione Accademie alla 54 Biennale di Venezia (Caterina Sbrana, Dellaclà, Antonio Sidibè, Manuela Musca). Concentrate in un periodo dei due settimane, si potranno osservare dunque le opere dei giovani pittori e scultori emergenti Non si tratterà di un'esposizione a soggetto o con una tematica predefinita bensì semplicemente di una sorta di ricognizione sulla produzione interna dei corsi, al di fuori da logiche di critica o di mercato.

Si porrà l'incontro espositivo al centro di un dibattito già aperto in concomitanza con i progetti che il Cav (Centro Arti Visive) di Pietrasanta sta programmando per i prossimi mesi, le cui date saranno note via Internet e altri strumenti di informazione.