Gerry Turano – Archisofia

Avezzano - 09/07/2011 : 10/09/2011

Mostra che presenta alcune delle creazioni più recenti dell'artista Gerry Turano, opere che testimoniano il suo rilevante passaggio dal disegno alla scultura.

Informazioni

Comunicato stampa

“Archisofia”, mostra personale di Gerry Turano presso il nuovo Centro Noesis di Avezzano.
Noesis - Formazione e Sviluppo
Il progetto Noesis nasce dalla volontà di un gruppo di esperti nei settori della formazione, della consulenza
e delle politiche sociali, di creare un centro polifunzionale di eccellenza per la formazione
della persona e la cultura del lavoro

Il Centro Noesis svolge attività di istruzione e ricerca attraverso
una metodologia innovativa, che prevede la compartecipazione attiva del mondo dell'impresa, di
quello degli enti di formazione e degli enti pubblici, realizzata attraverso la creazione di sinergie tra
i diversi operatori del settore e dalla condivisione open source di esperienze, know-how e competenze.
Un approccio del tutto innovativo che consente a questo progetto di creare un valore aggiunto che
viene messo a disposizione del territorio, delle imprese e delle persone.
In occasione dell'apertura al pubblico del Centro Noesis, in programma il prossimo 9 luglio 2011
dalle ore 9:30, sarà inaugurata “Archisofia”, mostra che presenta alcune delle creazioni più recenti
dell'artista Gerry Turano, opere che testimoniano il suo rilevante passaggio dal disegno alla scultura.
“Archisofia” resterà in esposizione fino al 10 settembre 2011.
Gerry Turano
Nasce a Palermo nel 1962, trascorre l'infanzia a Ribera (Agrigento) e si trasferisce a Roma, dove oggi
vive e lavora. Nel 1984 si diploma in grafica pubblicitaria e art-direction presso l'Istituto Europeo di
Design ed inizia a operare nel campo della comunicazione visiva. Parallelamente sviluppa l'attività
artistica e realizza la sua prima, significativa mostra presso l'Internationale Burckhardt Akademie, di
cui diventa membro. Intensifica dunque il suo impegno e realizza mostre personali in gallerie d'arte,
pinacoteche, musei e sedi istituzionali, fra questi il Museo di Villa Torlonia di Roma, il Museo di San
Francesco e il Museo di Santa Chiara di Venafro, il Museo Storico dell'Aeronautica Militare di Vigna
di Valle, il Museo Gianni Caproni di Trento, il Quartier Generale della FAO e la Sala Santa Rita per
conto dell'Assessorato alle Politiche Culturali di Roma Capitale.
Dal 2009 Turano realizza performance-live con musicisti, poeti ed attori teatrali. Diverse sue opere
oggi arricchiscono collezioni private e pubbliche di rilievo.