Daniele Pezzoli – P(ez)olaroid

Bologna - 25/08/2011 : 07/09/2011

Pezzoli, affermato artista e fotografo, con all'attivo collaborazioni con importanti gallerie e prestigiose riviste, non si accontenta dell'unicità di ogni singolo scatto realizzato con macchine Polaroid, ma lo rende ancora più irripetibile e imprevedibile con interventi successivi o contemporanei al velocissimo processo di sviluppo.

Informazioni

Comunicato stampa

Giovedi 25 dalle diciotto in poi, da Fantomars arte accessibile, gli "incontri artistico esoterici"
si arricchiscono della presena di Daniele Pezzoli, e delle sue immagini fotopittoriche derivate
dal personalissimo uso delle pellicole istantanee.
Pezzoli, affermato artista e fotografo, con all'attivo collaborazioni con importanti gallerie e
prestigiose riviste, non si accontenta dell'unicità di ogni singolo scatto realizzato con macchine
Polaroid, ma lo rende ancora più irripetibile e imprevedibile con interventi successivi o contemporanei
al velocissimo processo di sviluppo


La sensibilità del suo occhio nel catturare l'immagine trova la preziosa complicità nell'istinto quasi
automatico della mano nel trasformarla, e il risultato è una metamorfosi addirittura spiazzante per
come risulta invece armonica e naturale nel fondere il soggetto ritratto con la soggettività del
ritrattista, tanto da rendere indistinguibile l'origine e lo sviluppo, è proprio il caso di dire, dell'idea.
Sulla parete opposta, ancora i grandi disegni a china di Giovanni Monti sul dolore dell'antico
pittore Gioacchino Montagna, e lettura delle carte in galleria a chi ne farà richiesta.