Sky Arte Updates: fra passione e tragedia, la storia di due coppie dell’arte vissute nel secolo scorso. Protagoniste di Artists in Love

Torna l’appuntamento con Artists in Love, la nuova produzione firmata Sky Arts Production Hub, condotta dall’attrice Samantha Morton e dedicata alle storie d’amore più romantiche di sempre, sbocciate nel rutilante mondo dell’arte. Il primo dei due episodi in onda martedì 5 aprile racconterà le struggenti vicende di Maria Callas e Aristotele Onassis. Nata a New York […]

Artists in Love – Maria Callas e Aristotele Onassis. Illustrazione di Chiara Ghigliazza per Sky Arte HD
Artists in Love – Maria Callas e Aristotele Onassis. Illustrazione di Chiara Ghigliazza per Sky Arte HD

Torna l’appuntamento con Artists in Love, la nuova produzione firmata Sky Arts Production Hub, condotta dall’attrice Samantha Morton e dedicata alle storie d’amore più romantiche di sempre, sbocciate nel rutilante mondo dell’arte. Il primo dei due episodi in onda martedì 5 aprile racconterà le struggenti vicende di Maria Callas e Aristotele Onassis.
Nata a New York nel 1923 da una famiglia di origine greca, Maria Callas inseguì la propria passione verso la musica lirica sin dall’infanzia. Il divorzio dei genitori la condusse in Grecia, dove la sua carriera prese il volo. Fu l’Italia, però, a regalarle il successo, trasformandola nella Diva osannata ancora oggi. E fu nel Belpaese che la Callas conobbe Giovanni Battista Meneghini, destinato a diventare suo marito nel 1949. Il matrimonio non ingranò, complice il travolgente incontro della Divina con Aristotele Onassis, armatore greco milionario, conosciuto a bordo del suo yacht ancorato a Venezia. Nel 1959, all’apice della fama come soprano, la Callas pose fine al matrimonio con Meneghini, iniziando una burrascosa relazione con Onassis. Passionale e distruttivo, il rapporto fra i due minò la qualità delle esibizioni canore della Callas. Quando Onassis decise di lasciarla – preferendole Jacqueline Kennedy – il declino fu inesorabile. Ritiratasi dalle scene, Maria Callas morì il 16 settembre 1977, a 53 anni, dopo una vita di successi fulminei e passioni turbolente.
La serata si concluderà in compagnia di Amedeo Modigliani e Jeanne Hébuterne, una coppia tanto romantica quanto tragica. Incontratisi a Parigi, Modì – in francese maudit, il maledetto – e la giovanissima Jeanne caddero vittime di una passione incontrollabile, sfociata in una vera e propria tragedia. Pittore dallo stile unico, Modigliani stava varcando le soglie della notorietà artistica, nonostante la dipendenza da alcool e droga e la minaccia della tubercolosi che già incombeva su di lui. Jeanne, a sua volta pittrice dotata di un discreto talento, divenne ben presto la musa di Modì e il soggetto ricorrente dei suoi ritratti. Rimasta incinta del secondo figlio, la giovane donna non riuscì a sopportare la drammatica morte dell’amato, ucciso dalla tubercolosi a soli 35 anni, il 24 gennaio 1920. Il giorno successivo, accecata dal dolore e al nono mese di gravidanza, Jeanne si suicidò, siglando la conclusione di una storia straziante e appassionata, che polverizzò i confini tra la vita e l’arte.

 

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.