Dresscode: cappotto. Ma no, ai Frigoriferi Milanesi l’atmosfera sarà rovente, con il video screening abbinato alla spaghettata notturna…

Mostre, seminari e workshop, organizzate da Frigoriferi Milanesi per tenere alta la bandiera dell’arte in occasione della Settimana della Comunicazione 2012. In altre parole, i Frigodays. È questo il nome scelto dal centro d’arte milanese per il proprio calendario di iniziative presentate fino al 7 ottobre, che prevedono anche la collettiva Fight – Specific Isola, […]

Un interno dei Frigoriferi Milanesi

Mostre, seminari e workshop, organizzate da Frigoriferi Milanesi per tenere alta la bandiera dell’arte in occasione della Settimana della Comunicazione 2012. In altre parole, i Frigodays. È questo il nome scelto dal centro d’arte milanese per il proprio calendario di iniziative presentate fino al 7 ottobre, che prevedono anche la collettiva Fight – Specific Isola, a cura di Isola Art Center, che vede coinvolti fra gli altri Daria Carmi, Maddalena Fragnito, Marco Scotini, Mirko Smerdel, Bert Theis, Elvira Vannini, con una performance musicale di Steve Piccolo e Gak Sato.
Tutto da gustare – letteralmente – il progetto Midnight Spaghetti Screening: spaghettate notturne organizzate dal curatore Valerio Del Baglivo nel contesto casalingo dell’appartamento di Fare presso i Frigoriferi Milanesi, con proiezioni di lavori di artisti come Angela Marzullo, Alessandra Messali e Giulio Squillacciotti.

Inaugurazione: martedì 2 ottobre 2012 – ore 19.00
Via Piranesi 10 – Milano
www.frigoriferimilanesi.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.

LEAVE A REPLY