Martedì in rosso. C’è Marco Cingolani al Pecci di Milano, per il ciclo di talk più celebre d’Italia. Mentre Mastrovito approda su Artribune Television

La sua prima personale risale al 1987. Da allora, un iter creativo condotto nel segno della pittura, tra collettive e personali in gallerie e importanti spazi istituzionali: Marco Cingolani, negli anni, definisce un linguaggio pittorico originale, in cui una forte attitudine visionaria supporta contenuti densi, tra citazioni colte e riferimenti alla cronaca nera, alla politica, […]

Marco Cingolani, Bernadette contro Nietzsche e Marx, 2008

La sua prima personale risale al 1987. Da allora, un iter creativo condotto nel segno della pittura, tra collettive e personali in gallerie e importanti spazi istituzionali: Marco Cingolani, negli anni, definisce un linguaggio pittorico originale, in cui una forte attitudine visionaria supporta contenuti densi, tra citazioni colte e riferimenti alla cronaca nera, alla politica, alla religione, alle icone del presente.
Provocatoria nei contenuti, seduttiva nell’uso del colore (celebri i suoi rossi pulsanti), la ricerca di Cingolani rivela un appeal epidermico, sensuale, attraversato da un’energia cerebrale sempre vivissima. Una pittura che punta allo stomaco, ai sensi e all’immaginazione. Difficile classificarne il genere, in quella fragorosa, onirica liquefazione della forma, dischiusa verso l’astrazione.
Al centro del quinto appuntamento dei Martedì Critici milanesi, l’artista racconta al pubblico la sua lunga storia di passione e di dedizione per l’arte, una sfida poetica ed estetica lunga venticinque anni. Su Artribune Television arriva intanto Andrea Mastrovito, protagonista dell’incontro precedente, catturato dai videomaker di Studio RAY.

– Helga Marsala


24 gennaio 2012, ore 19.30
a cura di Alberto Dambruoso e Marco Tonelli
con la collaborazione di Sara De Chiara
Museo Pecci – Via Ripa di Porta Ticinese 113, Milano
contatti: tel. 06.68804009
www.centropecci.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critica d'arte, giornalista, editorialista culturale e curatrice. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è stata anche responsabile dell'ufficio comunicazione. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatorice dell’Archivio S.A.C.S (Sportello Artisti Contemporanei Siciliani) presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. Dal 2018 al 2020 ha lavorato come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell'Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.