Chi espone, cosa espone, dove lo espone? Per la galleria romana CO2 conta poco: l’importante è dire, scrivere, indossare ICKU

Il nome dell’artista, il luogo dove si svolgerà la mostra? Dettagli secondari, da scoprire via via, in una sorta di caccia al tesoro che si concluderà il 3 febbraio. Già, perché quella è l’unica informazione data, la data di inaugurazione: oltre a chi è il promotore, la galleria romana CO2. Parliamo di ICKU, nuovo progetto […]

Il nome dell’artista, il luogo dove si svolgerà la mostra? Dettagli secondari, da scoprire via via, in una sorta di caccia al tesoro che si concluderà il 3 febbraio. Già, perché quella è l’unica informazione data, la data di inaugurazione: oltre a chi è il promotore, la galleria romana CO2.
Parliamo di ICKU, nuovo progetto curato da Costanza Paissan la cui natura segreta sarà svelata dall’artista stesso il 3 febbraio, in occasione dell’apertura della mostra. E che per ora – vedi foto by Giovanni De Angelis – vive grazie “alla comunicazione basata sulla guerriglia comunicativa, sul bombardamento visivo del logo”.
Il sito internet e la pagina Facebook terranno aggiornati i curiosi, “svelando poco a poco una serie di indizi raccolti in fase di realizzazione del progetto: brevi citazioni restituiscono frammenti di una determinata società, oggetto della ricerca antropologica dell’artista”.

www.icku.it


Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.