L’artista Magnus Gjoen firma la scatola in edizione limitata per Marchesi di San Giuliano

Così l’artista reinterpreta il delicato e prezioso rapporto tra uomo e natura, tra tradizione e passione. Disponibili in edizione limitata, 80 scatole in vendita per 80 giorni sul sito dell’azienda agricola e biscottificio

La collaborazione tra Magnus Gjoen e Marchesi di San Giuliano
La collaborazione tra Magnus Gjoen e Marchesi di San Giuliano

Arte contemporanea e tradizione si incontrano questo Natale in un progetto speciale realizzato in occasione di una importante ricorrenza: l’ottantesimo anniversario della prima ricetta di marmellata creata da Maria Paternò Castello dei Duchi di Carcaci per la famiglia. L’Azienda Agricola dei Marchesi di San Giuliano – situata tra Catania e Siracusa e specializzata nella produzione di biscotti, marmellate, frutta in sciroppo, miele e olio – celebra così la storia di uno dei suoi prodotti più noti, affidando all’artista Magnus Gjoen, nato a Londra da genitori norvegesi, un progetto che riassume i valori dell’azienda. Con questa collaborazione, Gjoen ha ripensato l’iconica scatola regalo secondo il proprio immaginario, realizzandone una produzione limitata di 80 esemplari; al suo interno ci saranno nuovi prodotti, creati appositamente per l’evento, ovvero i biscotti al mandarino e la marmellata di arance e zenzero. Ad impreziosire la scatola si trova anche una stampa firmata che riassume la fascinazione dell’artista per la Sicilia.

LA SCATOLA D’ARTISTA DI MAGNUS GJOEN PER MARCHESI DI SAN GIULIANO

About the Dead, Either Well or Nothing è il titolo del lavoro a cui si ispira la scatola realizzata da Magnus Gjoen, un monocromo bianco e nero da cui emerge una natura morta ma viva per la presenza di insetti sottolineati in foglia d’oro. Interrogando il concetto stesso di bellezza, l’artista interpreta la natura nelle sue forme cicliche di vita e di morte dove tutto si rigenera costantemente con l’aiuto di insetti trasportatori di vita. Al suo interno, la stampa che prende il nome de Il cuore di San Giuliano presenta un cuore anatomico che incarna la passione su cui si fonda la storia di questa azienda e della sua attività, forte come la terra e la tradizione siciliana, ma al tempo stesso fragile e delicata come una maiolica preziosa. Un delicato equilibrio tra passione e tradizione, tra uomo e natura, su cui vegliano costantemente le api e i raggi del sole. La scatola è acquistabile esclusivamente sul sito dei Marchesi di San Giuliano.

https://www.marchesidisangiuliano.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Ha collaborato con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne.