Zero Design Festival 2014

Milano - 07/03/2014 : 09/03/2014

Un festival che ospiterà mostre, workshop, talk, performance e dj set. Per tre giorni Zero ospita la comunità del design che vive e lavora a Milano e una serie di ospiti internazionali per anticipare di un mese il Salone del Mobile.

Informazioni

Comunicato stampa

Ci abbiamo preso gusto.

Dopo la prima bellissima edizione del nostro festival dedicato al design e alle persone che ci lavorano, torniamo con la seconda edizione. Dal 7 al 9 marzo negli ambienti dello Spazio Olona, project room, del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano. Le vetrine di via Olona 6 saranno gli occhi su strada di un’area festival che ospiterà mostre, workshop, talk, performance e dj set

Per tre giorni Zero ospita la comunità del design che vive e lavora a Milano e una serie di ospiti internazionali per anticipare di un mese il Salone del Mobile.

La formula sperimentata lo scorso anno si ripete e il tema di quest’anno è “Milano nel mondo, il mondo a Milano” per discutere e approfondire il ruolo strategico della città come piattaforma per studiare, lavorare, esporre, crearsi un network, individuare talenti, vendere prodotti e condividere esperienze.

Dalla fiera di Rho alle vie del centro, passando per le zone di Lambrate, Tortona, Brera, p.ta Venezia e p.ta Romana i flussi di oggetti, idee e persone sono la testimonianza viva della città capitale internazionale del design.

Zero ci crede da sempre e ha chiamato al MUST rappresentanti e ospiti italiani e stranieri.

Partner del festival sono infatti British Council, ADI, Cosmit – I Saloni, POLI.design e tra le istituzioni che hanno risposto all’appello di Zero ci sono tra le altre il Design Museum di Londra, il Royal College of Art, IKSV Istanbul.
Le testate giornalistiche di settore hanno aderito e così editor e direttori hanno scelto il festival per raccontarci in anteprima cosa faranno al Salone. Le scuole di design più importanti del paese saranno presenti con studenti, professori e progetti di tesi pronti ad essere giudicati da un team di imprenditori selezionati da Cosmit. La nuova generazione imprenditoriale ha capito che lo Zero Design Festival è un osservatorio interessante.

Il festival è ideato e curato da Zero con Marco Sammicheli, Chiara Alessi, Laura Soriente, Alessandro Busseni e Paolo Giacomazzi.