Una nuova proposta arricchisce il carnet degli eventi alla Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti: l’inedita pièce teatrale XY, liberamente tratta dall’atto unico Den Starkare - La più forte, di August Strindberg, per la regia di Valeria Morosini.

Informazioni

Comunicato stampa

XY
liberamente tratto da Den Starkare - La più forte, di August Srindberg
regia di Valeria Morosini
con Margherita Remotti, Valeria Morosini, Emanuela Rolla
sabato 24 novembre 2012 - ore 18.00
Una nuova proposta arricchisce il carnet degli eventi alla Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti: l’inedita pièce teatrale XY,
liberamente tratta dall’atto unico Den Starkare - La più forte, di August Strindberg, per la regia di Valeria Morosini. La sfida tra due
donne racchiude nel profondo un gioco di ambiguità che l’autore, Strindberg, ben conosceva

La moglie Siri Von Essen lo aveva
infatti abbandonato dopo avere perso la testa per la giovane Marie Caroline David.
La vendetta di Strindberg è diventata scrittura e ha preso forma nel confronto tra le due interpreti. Ma dove può sembrare che il
trofeo conteso sia un uomo, questi si rivela essere solo la scusa attraverso cui Madame X e Mademoiselle Y esprimono e a tratti
reprimono la loro passione complice. La pièce è stata tradotta da Valeria Morosini e Margherita Remotti con la collaborazione di
Fernando Coratelli e Johanna Persson Cordioli. Interpretano Margherita Remotti, Valeria Morosini e Emanuela Rolla. L’immagine
usata per la locandina dell’avvenimento è un’opera dell’artista Andrea Bowers che sull’ambiguità gioca con grande ironia ed estrema
efficacia.