Who Art You? Zurich Edition

Zurich - 20/03/2015 : 26/03/2015

Dopo il successo dell’esposizione di Londra, tenutasi a marzo 2014 presso la Brick Lane Gallery, WHO ART YOU? attraversa le Alpi per recarsi nella vicina Svizzera, sacro luogo dell’arte e patria del maestro surrealista Hans Rudolf Giger, recentemente scomparso. È Zurigo la nuove meta per la Special Edition che il Contest propone.

Informazioni

Comunicato stampa

Dopo il successo dell’esposizione di Londra, tenutasi a marzo 2014 presso la Brick Lane Gallery, WHO ART YOU? attraversa le Alpi per recarsi nella vicina Svizzera, sacro luogo dell’arte e patria del maestro surrealista Hans Rudolf Giger, recentemente scomparso.
È Zurigo la nuove meta per la Special Edition che il Contest propone.

Un’accurata selezione di 17 artisti, rigidamente scelti tra tutti i candidati iscritti alle tre edizioni precedenti, renderà onore al genio di Giger, interpretandone le opere ed elaborandone le influenze



WHO ART YOU? Special Edition 2015 è un importante traguardo, che dimostra la continua evoluzione e il successo di questo progetto.
Tre edizioni a Milano che hanno dimostrato un crescente afflusso di adesioni da parte di artisti e operatori del settore e un sempre maggior interesse del pubblico verso l’arte emergente. Un importantissimo risultato, considerando la recessione che ha colpito i settori culturali in Italia, riconosciuto dal Comune di Milano e Fabbrica del Vapore che sostiene il progetto insieme a Regione Lombardia.

NOlab, agenzia creatrice dell’iniziativa, non poteva che cavalcare l’onda di questo successo e proporre nel 2015 un’edizione Speciale a Zurigo. Dal 20 al 26 marzo 2015 l’imperdibile appuntamento alla Peyer Fine Art, dove più di cinquanta opere esposte celebreranno il genio visionario HR Giger, nella prima mostra tributo mai organizzata.

Peyer Fine Art è una galleria d’arte moderna e contemporanea, con più di venti anni di esperienza. Fondata nel 1996 da Enrico Peyer, offre una selezione che passa dall’impressionismo, al classicismo fino ad arrivare all’arte contemporanea, con una particolare attenzione verso il classic modern e il ventesimo secolo. Oggi la galleria si trova a Pfalzgasse 2, nel centro storico di Zurigo, dove arte, architettura ed eleganza accompagneranno questa surreale collettiva.

La Svizzera sarà lo scenario di una nuova sfida per una generazione di artisti italiani tutta da scoprire; l’occasione imperdibile di confrontarsi con il mercato dell’arte.