Was – Is – Will be

Venezia - 07/05/2019 : 07/06/2019

La Galleria Dorothea van der KoelenVenezia presenta la mostra‘WAS – IS – WILL BE’.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA DOROTHEA VAN DER KOELEN
  • Indirizzo: Calle Calegheri, San Marco 2566 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 07/05/2019 - al 07/06/2019
  • Vernissage: 07/05/2019 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

La Galleria Dorothea van der KoelenVenezia presenta la mostra‘WAS – IS – WILL BE’.

Nel 2019 Dorothea van der Koelen, gallerista, editrice e storica dell‘arte festeggia il 40 anniversario della sua galleria. L‘apertura di questo importante giubileo avrà luogo a Venezia il 7 maggio in occasione della 58ma Biennale di Venezia

Dorothea Van der Koelen presenterà due progetti: la mostra ‘Was – Is – Will be’ negli spazi della ›La Galleria‹, dove saranno esposte opere di artisti internazionali come Daniel Buren, Lore Bert, Joseph Kosuth, François Morellet, Fabrizio Plessi, Arne Quinze, Turi Simeti, Günther Uecker, e l’installazione‘Illuminations – Ways to Eureka’di Lore Bert nella Chiesa di San Samuele.



Lore Bert - ‘Illuminations – Ways to Eureka’

Vernissage ore 16:00

Discorso inaugurale ore 16:30

Chiesa di San Samuele



‘Was – Is – Will be’

Vernissage ore 18: 00

Discorso inaugurale 18:30

La Galleria, San Marco 2566 (Calle Calegheri)



Informazioni sulla mostra:

Dorothea van der Koelen aveva appena 19 anni quando esaudí il suo primo grande desiderio: nel 1979 apre una galleria a Magonza con un modesto capitale iniziale alle spalle ma con tanta forza di volontà. Questo è stato il primo passoimportante di un cammino lungo e coronato di successi. Nei successivi 40 anni Van der Koelen riesce a realizzare, con passione e coraggio, progetti straordinari e lungimiranti che lei ricorda soprattutto come momenti di gioia:“Quando volgo lo sguardo al passato e lascio scorrere nella mia mente tutta la mia vita con l‘arte e per l‘arte, mi rendo conto di quanto siano intensi i bei ricordi e le sensazioni positive, gli incontri e le conversazioni avvincenti.” La collaborazione con artisti di grosso calibro internazionale, la realizzazione di grandi mostre in Germania, Europa ed in altri continenti, la nascita della casa editrice ›Chorus-Verlag‹ (1995), l’apertura della ›La Galleria‹ a Venezia (2001), l’istituzione della ›Fondazione van der Koelen per l’arte e la scienza‹ (2003) e l‘inaugurazione di ›CADORO‹ (Centro per l‘arte e la scienza) a Magonza nel 2014. Questi sono alcuni dei momenti di gioia che Dorothea van der Koelen nel corso degli anni ed ancora oggi condivide con un grato pubblico di collezionisti ed appassionati d’arte, curatori, direttori dei musei e giornalisti. Gioire insieme e felicitarsi per i successi del passato (WAS)e, contemporaneamente, guardare al futuro (WILL BE) – è l’atteggiamento che segna lo spirito con cui è stata concepita la mostra in cui saranno esposte opere di straordinari artisti internazionali come Daniel Buren, Lore Bert, Joseph Kosuth, François Morellet, Fabrizio Plessi, Arne Quinze, Turi Simeti, Günther Uecker.

-