Visioni di Eterno 2014

Ravenna - 21/07/2014 : 23/07/2014

Installazione video mapping.

Informazioni

  • Luogo: BATTISTERO NEONIANO
  • Indirizzo: Via Gioacchino Rasponi - Ravenna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 21/07/2014 - al 23/07/2014
  • Vernissage: 21/07/2014 ore 22
  • Generi: serata – evento
  • Orari: dalle ore 22 , repliche fino alle 24 (ogni 20 minuti circa)
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Il team creativo di Visioni di Eterno®, procede il suo cammino aggiungendo la quarta tessera allo speciale “mosaico contemporaneo” che associa alle architetture storiche le visioni create dalle più moderne tecnologie digitali il video mapping 3D


Dopo Galla Placidia Shines On al Mausoleo di Galla Placidia nel 2011, Teoderico il Grande al Mausoleo di Teoderico nel 2012, Il Cielo Dorato alla Basilica di Sant’Apollinare Nuovo nel 2013, approda ora nel luogo che ha dato origine alle visioni di Carl Gustav Jung, Il Battistero Neoniano con “Luce D’Oriente”

"Dopo la mia toccante esperienza nel Battistero di Ravenna so con certezza che un fatto interno può apparire esterno e viceversa”. C.G. Jung, "Ricordi, sogni, riflessioni".

Assisteremo alla trasformazione della realtà attraverso il potere dell’immaginazione e della tecnologia 3D. In questo viaggio con l’utilizzo del video Mapping saremo accompagnati da una piccola particella di luce che si addentrerà e ci guiderà in un contenitore di stupore. La luce entrerà nel Battistero, lo avvolgerà, lo assorbirà e ne modificherà l’aspetto trasformandolo in Luce, Acqua, Sole e Onirici Zodiaci.

Una giostra di sensazioni, una esposizione intima di meraviglie interne, dove il movimento del sentire trova rifugio nell’acqua. Acqua del battesimo, acqua dell’inconscio.



Info: tel. 0544.35755/35404 | www.turismo.ra





VISIONI DI ETERNO®, IL PROGETTO

Visioni di Eterno® è un progetto ideato dall'artista visivo Andrea Bernabini per Ravenna – città candidata a Capitale Europea della Cultura 2019 - con il sostegno dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura, che prevede la creazione di speciali proiezioni di mapping architetturale sugli otto monumenti Unesco della città: Mausoleo di Galla Placidia, Battistero Neoniano, Battistero degli Ariani, Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, Cappella Arcivescovile, Mausoleo di Teodorico, Basilica di San Vitale e Basilica di Sant’Apollinare in Classe.
Il progetto, oltre ad avere un indubbio valore estetico e culturale, ha l’obiettivo, non secondario, di far conoscere il video mapping architetturale 3D, nuova arte digitale.
Per questa ragione Andrea Bernabini, regista e ideatore del progetto, ha voluto coinvolgere da subito i visual designers 3D Roberto Costantino e Sara Caliumi (fondatori del Prospectika Group), diventati parte integrante del gruppo creativo, infine completato dal sound designer Davide Lavia.

“Il progetto – dichiara Andrea Bernabini – vuole creare un’unione tra passato e futuro, coinvolgendo il pubblico in un’interpretazione attiva degli 8 luoghi storici decretati Patrimonio dell’Umanità: da luoghi di memoria a luoghi di esperienza e, come tali, nuova memoria da tramandare.
Con un medesimo gesto vanno in scena, simultaneamente, due punti di vista: la bellezza statica dell’architettura e il movimento oscilloscopico delle immagini video.
Nascono così immagini sulle immagini, legate l’una all’altra da aspetti estetici e narrativi che rivelano l’invisibile, in una sinergia fra le nuove forme di comunicazione-suggestione e l’eco comunicativo della bellezza architettonica e storica proveniente dal passato più remoto.
Ne risulta un tessuto d’immagine e di suoni, un’architettura di frames, di squarci visuali e loop sonori che portano un flusso emotivo e percettivo che attraversa l’intero progetto e induce nello spettatore un’immediata confusione spaziale e temporale, che è al tempo stesso una perdita e una riconquista, giocata tra il concreto e il virtuale, tra lo statico del monumentale e il dinamico delle proiezioni”.


I edizione: Galla Placidia Shines On | Mausoleo di Galla Placidia | 2011
Video: https://vimeo.com/26069189

II edizione: Teoderico il Grande | Mausoleo di Teoderico | 2012
Video: https://vimeo.com/52113650

III edizione: Il Cielo Dorato di Sant’Apollinare Nuovo | Basilica di Sant’Apollinare Nuovo | 2013
Video: https://vimeo.com/95606392

IV edizione: Luce d’Oriente | Battistero Neoniano o Degli Ortodossi | 2014





VISIONI DI ETERNO®, IL TEAM CREATIVO

Andrea Bernabini
Artista visivo ravennate è direttore creativo del N.E.O. Visual Project Ravenna. Sperimentatore da anni di nuove tecnologie, comincia l’attività di videomaker realizzando installazioni, performance, azioni teatrali multimediali e video interattivi. Ha curato eventi come light designer, direttore della fotografia e direttore artistico. Produce video per allestimenti scenografici in opere teatrali, per le quali firma anche la regia e la realizzazione di video live set con musicisti e coreografi. È il direttore artistico del “Drome Festival” e della rassegna di performing arts “Corposamente”, giunta alla XV edizione.
Presidente dell’Associazione Culturale “Altrimenti” dal ’98, è anche nel Direttivo dell’Associazione Culturale Almagià che cura la direzione artistica dell’omonimo spazio.
Sempre dal ’98, collabora con il Comune di Ravenna per l’ideazione e l’organizzazione di progetti ed eventi culturali.
http://www.neoproject.it

Roberto Costantino e Sara Caliumi | Prospectika group
Prospectika group è un team creativo che da oltre un decennio si occupa di arte visiva, scenografia, mapping architetturale e ritmo scenico: idee e competenze si fondono in avanguardie tecnologiche e segni manuali per favorire la contaminazione, la ricerca e la sperimentazione di gruppo. Ha collaborato alla realizzazione di progetti legati ad ambientazioni visive, musica, teatro e a vernissages di eventi, con realtà artistiche come Studio Azzurro, per spettacoli come Divina Commedia, e per realtà imprenditoriali come Tod's, Linea Pelle, Monnalisa, Marieclaire, Made Expo.
http://www.prospectika.com

Davide Lavia

"Pianista e Tastierista, dopo gli studi classici e l'approfondimento degli stili moderni si è dato alla composizione e al sound design. Dopo alcune esperienze (Yellow, Indie e Universal) nel 2012 si è unito al team creativo di Visioni di Eterno dopo Galla Placidia, partecipando a progetti importanti come Teoderico il Grande, la sfilata di Ermanno Scervino e Linea Pelle dove si è occupato della realizzazione delle colonne sonore.