Villaggio d’Artista 2016

Verbania - 30/06/2016 : 09/07/2016

Villaggio d’Artista, nato nel 2012 in seno a PerCorpi Visionari grazie ad un virtuoso programma Interreg ITA-CH, coniuga attività di promozione, formazione e produzione di progetti legati ai linguaggi performativi contemporanei (circo, arti di strada, installazioni, performance interattiva, video arte, musica) sul territorio del Lago Maggiore.

Informazioni

  • Luogo: IL MAGGIORE
  • Indirizzo: Via S. Bernardino, 49, 28922 - Verbania - Piemonte
  • Quando: dal 30/06/2016 - al 09/07/2016
  • Vernissage: 30/06/2016 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, teatro, video
  • Sito web: http://www.facebook.com/villaggiodartista

Comunicato stampa

Villaggio d’Artista 2016 e CROSSaward II edizione

Il Festival che fa comunità

Un progetto
di
LIS LAB Performing Arts


Verbania, 27 giugno 2016

Dopo aver inaugurato il nuovo teatro Il Maggiore con un percorso sensoriale ed emozionale, LIS LAB è pronta a tornare sul palco per presentare la nuova edizione di Villaggio d'Artista 2016 che si svolgerà dal 30 giugno al 9 luglio 2016


Villaggio d’Artista, nato nel 2012 in seno a PerCorpi Visionari grazie ad un virtuoso programma Interreg ITA-CH, coniuga attività di promozione, formazione e produzione di progetti legati ai linguaggi performativi contemporanei (circo, arti di strada, installazioni, performance interattiva, video arte, musica) sul territorio del Lago Maggiore.
Il progetto, diretto da Antonella Cirigliano, è sostenuto da Comune di Verbania, Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione CRT, Comune di Cannobio in collaborazione con Hangar Piemonte e si avvale della collaborazione di numerosi partner e sponsor.
La città di Verbania non sarà la sola a godere degli spettacoli in programma: da quest'anno anche Cannobio farà parte del circuito estivo del Festival aprendo le porte del Teatro Nuovo per una residenza artistica e trasformando la parete della Torre Civica di Palazzo Parasio in un palcoscenico verticale per il ritorno della compagnia Il Posto con lo spettacolo Forme uniche.
Si conferma anche per quest'anno la presenza del contest internazionale CROSSaward con la curatela di Tommaso Sacchi, dedicato alle arti performative e rivolto a giovani autori che sviluppano un progetto inedito in ambito multidisciplinare.
Tre compagnie saranno in residenza dal 2 all'8 luglio per sviluppare il loro progetto e presentarlo alla giuria di esperti che decreterà il vincitore che si aggiudicherà 4.000,00 euro a sostegno della produzione offerti interamente da Ricola e sarà ospitato da Fondazione Piemonte dal Vivo nella stagione 2016/2017 nella sede della Lavanderia a Vapore di Collegno (TO).
Villaggio d’Artista è partner della rete In Touch, rete di residenze che si sviluppa in tutta Europa.
Il tema delle residenze artistiche verrà affrontato anche nella giornata del 9 luglio insieme a Tommaso Sacchi e ad Hangar Piemonte dove ci si confronterà con alcune tra le migliori case histories nazionali e internazionali.
Hangar Piemonte svolge attività di formazione diffusa sul territorio regionale, insieme ai partner organizzatori delle rassegne attivi sui territori, con momenti di studio e di approfondimento dedicati al potenziamento degli strumenti a disposizione degli operatori culturali del Piemonte con l’obiettivo di sviluppare capacità imprenditoriali e visione progettuale.
Hangar Piemonte è un progetto dell'Assessorato alla Cultura Regione Piemonte coordinato da Fondazione Piemonte dal Vivo; le iniziative di Hangar Piemonte all’interno dei festival sono organizzate con il sostegno di Compagnia di San Paolo.


Villaggio d’Artista è un progetto di LIS LAB che si avvale del sostegno del Comune di Verbania, di Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione CRT, del patrocinio della Regione Piemonte e di Matera 2019, con la collaborazione di Hangar Piemonte, COOP, Biblioteca Civica Pietro Ceretti (Verbania), Mirabilia Festival (Fossano), La Rada (Locarno-CH), ProHeveti (CH), Associazione Lucani VCO, ARTEria associazione d'arte e cultura (Matera), Azienda agricola Michele Laluce (Matera).
Main Sponsor: Ricola
Media Partner: La Stampa

Direzione artistica Villaggio D’Artista/ LIS: Antonella Cirigliano
Curatore CROSS: Tommaso Sacchi
Coordinamento organizzativo e comunicazione: Annalisa Recchia
Organizzazione e produzione: Manuel Morisetti e Michela Caretti
Tecnica: Fabrizio Orlandi
Referente CROSSAward: Manuel Morisetti
Coordinatrice Giuria popolare: Elena Mastretta
Web master: Simone Bertinotti
Immagine Coordinata/ Grafica: Marco Mazzone / LenzDesign




LIS LAB Performing Arts
Info line: + 39 3806538718
www.associazione-lis.com / [email protected]
www.corpivisionari.eu
Facebook/Villaggio dartista
Info e Contatti
CROSS
www.crossaward.com / [email protected]
Ufficio Stampa LIS: Annalisa Recchia – [email protected] + 39 3806538718


















CROSSaward II edizione


I finalisti
Si è chiusa con successo la seconda edizione del contest CROSSaward, premio dedicato alle arti performative e rivolto a giovani autori che sviluppano un progetto inedito in ambito multidisciplinare.
Abbiamo ricevuto più di 140 candidature da 27 paesi europei ed extraeuropei:
Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Croazia, Danimarca, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Indonesia, Inghilterra, Iraq, Israele, Italia, Marocco, Polonia, Portogallo, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Tunisia, USA.
Un sostegno importante arriva da Ricola, azienda svizzera leader nella produzione di specialità alle erbe che da anni sostiene l'arte contemporanea e che quest'anno sosterrà interamente il primo premio di CROSSaward II edizione.
Il vincitore infatti si aggiudicherà 4.000,00 euro a sostegno della produzione e sarà ospitato da Fondazione Piemonte dal Vivo nella stagione 2016/2017 nella sede della Lavanderia a Vapore di Collegno (TO).
Qui di seguito i nomi dei gruppi e progetti selezionati dalle nostre giurie che saranno in residenza dal 2 all'8 luglio: .
1. David Somlò con Mandala 25 (HU-UK)_Teatro il Maggiore di Verbania
Giovane artista interdisciplinare di origine ungherese che da alcuni anni vive a Londra (UK).
Lavora con suono, performance, composizione e improvvisazione. Diplomato in composizione interdisciplinare al Goldsmiths College di Londra e laureato in Sociologia alla ELTE di Budapest. Ha presentato lavori in tutta Europa.
Mandala si presenta come un'immersiva live-sound performance dove il pubblico è invitato a partecipare attraverso input sonori e segni grafici.

2. Roberto Fassone con Nothing compares to Prince (IT)_Villa Giulia di Verbania
Roberto Fassone (1986) è uno degli artisti visivi più interessanti del panorama nazionale. La sua base artistica è ad Asti ed ha esposto e perforato negli ultimi anni a Zurigo, Londra, Bologna, Buenos Aires.
Nothing Compares To Prince è un progetto performativo inedito che consiste di un monologo, scritto esclusivamente utilizzando i testi delle canzoni composte da Prince. Testo, Musica e video si intrecciano in un progetto originale e interdisciplinare.

3. Santasangre con GravureEnCriblè (IT)_Teatro Nuovo di Cannobio
Santasangre è un progetto di ricerca artistica che nasce a Roma nel 2011. Attraverso varie forme e contaminazioni il gruppo si propone con un linguaggio espressivo sempre trasversale e capace di toccare i più significativi linguaggi artistici dal video alla musica al corpo.
GravureEnCriblè nasce da un'idea di Dario Savagnini e dall'incontro con lo street artist Lucamaleonte e si sviluppa tramite una composizione pittorica e una partitura corporea che si sviluppano contemporaneamente in scena.






La Giuria
La Giuria di esperti, guidata dal curatore del premio Tommaso Sacchi che la serata dell'8 luglio decreterà il vincitore, è composta da Italo Rota (Presidente di giuria) architetto, designer e scientific director di NABA e Domus Academy; Daniele Cavalli, visual artist e designer; Margherita Palli, scenografa e advisory leader di NABA Scenografia; Alessandro Pontremoli, Professore Associato di Discipline dello Spettacolo presso la Facoltà di Scienze della Formazione (Corso di Laurea in D.A.M.S.) dell’Università degli Studi di Torino e membro della Commissione Consultiva Danza del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali; Renata Rapetti, direttrice artistica del Teatro Coccia di Novara e del Teatro Il Maggiore di Verbania; Olga Strada, direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura a Mosca e Laura Valli, presidentessa di C.Re.S.CO. regista e direttore artistico della residenza teatrale “Qui e Ora residenza teatrale”.

Il Premio Città di Verbania
La Giuria territoriale composta da un gruppo di appassionati del mondo dell’arte e della cultura che risiedono nei territori del Lago Maggiore, ha assegnato il “Premio Città di Verbania” a Orlando_Le primavere di Silvia Battaglio / Biancateatro con la seguente motivazione:
«Progetto la cui ricerca è finalizzata alla costruzione di uno spettacolo in cui il personaggio di Orlando va definendosi attraverso la rielaborazione drammaturgica del testo di Virginia Woolf intrecciato a una precisa partitura fisico/sonora che apre alla danza.
Si è distinto per la sua congruenza ai requisiti dal bando: l'indagine e l'espressione artistica relative all'unione di stili e generi differenti, valutando come fattori premiali le pratiche multi-linguaggio e la commistione di tecniche e codici afferenti le diverse arti performative - che mettano in dialogo i linguaggi del corpo e dell'azione scenica con la composizione musicale.
Risulta inoltre di forte interesse e attualità l'indagine e l'analisi dei generi 'uomo e donna'; delle loro divisioni e delle loro somiglianze. Orlando è un personaggio doppio, sia maschile che femminile e rappresenta l'armoniosa convivenza del maschile e del femminile, come energia unica, forza generatrice e come metafora stessa nel superamento del concetto di separazione dei generi».











Chi siamo


LIS LAB Performing Arts
Nasce nel 1999 a Milano e muove la sua attività sul Lago Maggiore nel 2011. Svolge prevalentemente attività di ricerca teatrale e artistica in ambito Human specific e site specific attraverso la produzione e la circuitazione degli spettacoli e delle installazioni esperienziali del gruppo LIS. A questa attività affianca l’organizzazione di festival e rassegne multimediali e il coordinamento e gestione di spazi per l’arte (pittura, scultura, video installazioni, fotografia, musica, teatro). L’interazione con il pubblico e l’interdisciplinarietà sono il punto centrale della sperimentazione della compagnia che molto spazio dedica in parallelo, alla formazione e alla didattica.
La Direzione Artistica è a cura di Antonella Cirigliano, regista, operatore culturale, docente di Tecniche
Performative per le Arti Visive presso NABA Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.
LIS dirige il Festival Villaggio d’Artista, una sezione di “PerCorpi Visionari”, Progetto Interreg di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera con capofila la Fondazione Teatro Coccia di Novara; e CROSSaward, un premio dedicato alla performing arts (www.crossaward.com) curato da Tommaso Sacchi.


Tommaso Sacchi
Nato a Milano nel 1983. Vive e lavora a Firenze. Curatore, organizzatore culturale e consulente nel campo
della creatività e della produzione artistica. É a capo della Segreteria Cultura del Comune di Firenze. Per il Comune di Firenze è membro del Comitato per i Festeggiamenti Danteschi presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturale e del Turismo. E’ direttore artistico dell’Estate Fiorentina 2015 e 2016.
È docente di Net Marketing per i corsi di laurea in Arti Visive e Fashion Design presso l’Accademia di Belle Arti A. Galli di Como e di Exhibition Planning and Management e Media Planning per il Master internazionale dell’Istituto Europeo di Design di Firenze. E’ curatore del programma performativo Stage as a Social Platform per la XXI Triennale di Milano. È stato invitato -insieme al gruppo di lavoro The Tomorrow- alla 56° Esposizione internazionale d'Arte della Biennale di Venezia, diretta da Okwui Enwezor. É stato coordinatore della campagna nazionale #piumusicalive per l’agevolazione delle procedure per la produzione di performing arts. Ha curato, insieme a Stefano Boeri e al gruppo The Tomorrow, nell’anno 2014, un progetto artistico e una serie di conferenze per la 8° Biennale di Berlino e per la 14° Biennale di Architettura di Venezia. Nel 2014 è stato curatore in residenza presso la Friche la Belle de Mai di Marsiglia. Tra il 2011 e il 2013 è stato consulente per le arti dello spettacolo e ha diretto l’ufficio progettuale dell’Assessorato Cultura, Moda e Design del Comune di Milano. È stato invitato come guest lecturer presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi, alla Domus Academy di Milano, la NABA e all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. Ha diretto diverse rassegne ospitate presso alcuni tra i principali teatri milanesi, tra i quali l’Auditorium di Milano e il Teatro dal Verme. Scrive sulle pagine di cultura del mensile VITA.











Programma


30 giugno 2016_Teatro Il Maggiore, Verbania Intra
OPENING
Dalle ore 18 alle 20.00 (ritrovo presso la biglietteria del Teatro Il Maggiore)
Archivio – LIS LAB Performing Arts
Workshop condotto da Antonella Cirigliano e Daria Tonzig, con la partecipazione degli artisti di LIS LAB
Info e costi [email protected]
Il gruppo artistico che ha inaugurato Il Maggiore con uno spettacolare percorso itinerante, incontra il pubblico attraverso una sessione aperta di lavoro pratico che ha per tema il tempo e che si snoda in un inusuale labirinto urbano.
Dalle 18.30 (spazio esterno)
Grand Tour 2016 e Reality Glitch
a cura di La Rada (CH)
Inaugurazione del progetto Grand Tour 2016 e dell'installazione nomade Reality Glich di Elisa Storelli (CH) e Constantin Engelman (D).
In collaborazione con La Rada (Locarno, CH) e Pro Helvetia
Ore 20.00 (spazio esterno)
Aperitivo con gli artisti
Ore 21.00 (sala teatrale)
My Place - Qui e Ora Residenza Teatrale
Ingresso 10 euro
La casa, luogo privilegiato dell’intimo, proiezione di sé e della propria anima, di desideri e sogni, di conflitti e paure. Le attrici raccontano quel luogo con poche parole, quadri visivi, corpi in movimento. Un racconto fisico in cui le attrici abitano lo spazio che le ospita. Spaccati di intimità, stanze che si aprono e lasciano entrare gli spettatori.
Ore 22.00 (spazio esterno)
Slow emotion. Musica elettroacustica con video proiezioni di Mirko Aretini e Daniele Porfido
Ingresso gratuito

2 luglio 2016, ore 22.00_Torre civica di Palazzo Parasio, Cannobio
Forme uniche - Compagnia Il Posto + Marco Castelli Small Ensemble
Ingresso gratuito
La Torre di palazzo Parasio si trasforma in un palcoscenico verticale per questo spettacolo che mescola danza, architetture e suoni, esplorando le relazioni e i confini tra performance e installazione.
Motivo d'ispirazione per questa nuova creazione è “Forme Uniche nella Continuità dello Spazio” l'opera capolavoro dello scultore Umberto Boccioni.
Il Posto è la prima compagnia in Italia ad essersi specializzata nelle performance site specific su piani verticali.

3 luglio 2016, ore 17.00_Teatro Il Maggiore, Verbania Intra
Little Bang - Riserva Canini
per famiglie e bambini dai 5 anni in su
Ingresso 10 euro/ bambini 5 euro
Little Bang è una mostra-spettacolo itinerante legato al tema delle origini dell’universo, con la volontà di spalancare le porte all’immaginazione e fare insieme ai bambini una riflessione sui limiti della conoscenza umana. Il percorso si apre con una mostra d’arte “povera” delle opere collezionate nei diversi percorsi laboratoriali fatti con i bambini e prosegue poi con uno spettacolo vero e proprio legato al tema delle origini dell’universo. Come comincia tutto quanto?




6 luglio 2016, ore 21.00 _Teatro Il Maggiore, Verbania Intra
Casual bystender - Compagnia Salvo Lombardo
Ingresso 10 euro
Casual bystanders si fonda sulla riconfigurazione coreografica di un corpus di gesti non straordinari ricavati da stimoli motori, gestuali e verbali di passanti occasionali in luoghi pubblici e che Salvo Lombardo, tra il 2014 e il 2015, ha incorporato e poi trascritto su una serie di taccuini numerati progressivamente e che compongono il suo archivio dell’esperienza. I contesti in cui ha avuto luogo questa raccolta sono stati i più disparati: piazze, strade, esercizi commerciali, biblioteche, musei, spazi espositivi, campi sportivi, stazioni ferroviarie e metropolitane. Parallelamente si è accumulato anche un archivio sonoro che viene qui sovrapposto a parti del brano Petite symphonie intuitive pour un paysage de printemps del compositore di musica concreta Luc Ferrari.

7 luglio 2016, dalle 19.00_Teatro Il Maggiore (interno ed esterno), Verbania Intra
Percorsi di danza contemporanea
3 short format di e con Daniele Ninarello e Andrea Gallo Rosso
Ingresso 10 euro

Ore 19.00 God Bless You_durata 20’
Compagnia Daniele Ninarello
Nella piece il danzatore riflette sull’enorme quantità di desideri che abbiamo. Il protagonista è un senzatetto, poetico custode di desideri inesauditi.

Ore 20.00 Non (leg)azioni_durata 20’
Compagnia Daniele Ninarello
Si tratta di un progetto di atti improvvisativi in diversi luoghi e diverse situazioni, dove il corpo si organizza nella sua architettura e in quella dello spazio per trovare nuove forme e direzioni senza alcun intento di narrare. Si tratta di indagare lo spazio con il corpo attraverso la sua creatività. L'improvvisazione tira fuori quello che a livello di emozioni e sensazioni è reale, e dunque, necessario all'atto scenico e alla creazione.

Ore 21.00 Postproduzione_ durata 40’
Compagnia Andrea Gallo Rosso
In questo lavoro il coreografo e i danzatori affrontano le tematiche della memoria e del conflitto. Nasce dall’esperienza di laboratori condotti con over65, persone con problemi psichiatrici e fisici, rifugiati politici e immigrati.
Il materiale prodotto nella fase laboratoriale è stato usato come materiale di ricerca artistica, ed è diventato parte integrante dello spettacolo.


9 luglio 2016 ore 19.00_Chiesa Madonna di Campagna, Verbania Intra
En plein air concerto di Land Musics per pianoforte, batteria e percussioni
ARTEria associazione d'arte e cultura
Ingresso gratuito
En Plain air è un progetto che nasce come sperimentazione sonora nata con la Fondazione Matera 2019. Il concerto si contraddistingue per l’utilizzo degli strumenti a percussione acustici ed elettronici sopra melodie scritte e pensate per il pianoforte e per altri organici. La materia sonora viene mescolata, amplificata e “sporcata” da suoni panici, legati ai cinque elementi della natura che si rifanno alle visioni di paesaggi che vanno dal nostro Mediterraneo al Nord Europa, dall’Oriente al Sudamerica fino all’Afroamericano. Una sorta di Land Music a cui però si sottende lo sguardo di chi abita quei luoghi o di chi semplicemente li vive da spettatore incantato.


Musica e piano Loredana Paolicelli, batteria Michele Ciccimarra, batteria e percussioni Francesco Rondinone. Produzione Vivaverdi 2016. Un progetto che nasce come sperimentazione sonora proposta da Rete CRESCO e

Fondazione Matera 2019 in collaborazione con Vivaverdi progetti in rete XX edizione 2016 e Associazione Lucani VCO


9 luglio 2016, ore 21.00_Piazza di San Leonardo, Verbania Pallanza
Plan B for Utopia_Joan Clevillé Dance (UK)
Ingresso gratuito
Onesto, divertente e provocatorio. Un originale combinazione di danza, teatro e storytelling che esplora speranze e i fallimenti presenti ciclicamente nelle nostre vite, personali e collettive.
Direzione artistica e coreografie Joan Clevillé. Aiuto alla regia Ella Dickson. Interpreti Solène Weinachter e John Kendall. Costumi e scenografie Matthias Strahm.
In collaborazione con Allegro con Brio e Mirabilia Festival.

CROSSaward
2-8 luglio 2016_Residenze dei tre progetti finalisti
8 luglio 2016 dalle 15 alle 20_Teatro Nuovo di Cannobio, Villa Giulia di Pallanza, Verbania, Teatro il Maggiore di Verbania
Presentazione progetti vincitori CROSSaward II edizione
ore 20.30 Premiazione _Teatro Il Maggiore, Verbania Intra
Ingresso gratuito
Le tre compagnie in residenza presenteranno alla Giuria di Esperti e al pubblico il risultato della settimana di residenza sotto forma di studio della durata di 20 minuti presso il rispettivo luogo di residenza: Teatro Nuovo di Cannobio, Centro Il Maggiore e Villa Giulia.
Alle 20.30 ci sarà la premiazione del vincitore e verrà consegnato il premio Città di Verbania a cura della Giuria Territoriale.

Programma della giornata
ore 16.00 - Nuovo Teatro di Cannobio
Presentazione di GravureEnCriblè - Santasangre (IT)
ore 17.30 - Villa Giulia, Verbania Palanza
Presentazione di Nothing Compares to Prince - Roberto Fassone (IT)
ore 18.30 - Teatro Il Maggiore, Verbania Intra
Presentazione di Mandala 25 - David Somlò (HU-UK)
19.30 - 20.30 - Riunione al Teatro Il Maggiore
Riunione per decretare il vincitore della seconda edizione di CROSSaward
20.30 - Proclamazione del vincitore di CROSSaward e consegna del “Premio città di Verbania”.

9 luglio 2016 dalle ore 10.30_Villa Giulia, Verbania Pallanza
Residentities
Ingresso gratuito
Una giornata di studio sulle residenze del nostro Paese con un confronto con alcune tra le migliori case histories nazionali e internazionali.
Programma della giornata
10.30-13.00 Tavola rotonda aperta al pubblico sul tema delle residenze.
Modera Tommaso Sacchi
15.00-18 Workshop sul tema delle residenze artistiche a cura di Hangar Piemonte
In collaborazione con Hangar Piemonte, Fondazione Piemonte dal Vivo