Utopian Hours 2021

Torino - 08/10/2021 : 10/10/2021

Utopian Hours 2021 - 5a edizione del festival internazionale di city making ideato e prodotto da Torino Stratosferica.

Informazioni

  • Luogo: NUVOLA LAVAZZA
  • Indirizzo: Via Ancona angolo via Pisa - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 08/10/2021 - al 10/10/2021
  • Vernissage: 08/10/2021
  • Generi: architettura, incontro – conferenza, festival
  • Sito web: https://torinostratosferica.it/

Comunicato stampa

Torino Stratosferica è lieta di annunciare la
5a edizione di Utopian Hours, dall’8 al 10 ottobre 2021
alla Centrale della Nuvola Lavazza.
Nell’ottobre 2020 il festival di city making Utopian Hours affermava
che la città era in pericolo e che la pandemia avrebbe accentuato
le sue fragilità e contraddizioni.
Il tema dell’edizione 2021, “The 1000-minute city”,
è un inno positivo, rivolto al futuro.
The city is everywhere: la città è ovunque, non
più legata alla sola materialità del territorio
ma all’idea stessa dell’essere cittadini,
sempre e ovunque. I 1000 minuti diventano
qui estensione ideale dello spirito urbano di
oggi

Una visione forte, anche provocatoria,
per superare le parole d’ordine della
15-minute city — modello di rigenerazione
urbana teorizzato già negli anni ’80 dal New
Urbanism e oggi slogan sempre più frequente.
Il tempo, e non lo spazio, diventa così la
misura delle cose, e la città una condizione
dell’essere e non solo fisica-geografica. Con
la visione di una città che è ovunque, aperta
e diffusa come tutta l’Europa —per seguire
l’affascinante metafora di Renzo Piano—
sorge una riflessione: fino a dove arriverà
la città? Quale sarà la portata dello sviluppo
urbano?
La città dei mille minuti non è solo una
provocazione: l’idea di una città infinita
racconta l’attuale disaccoppiamento
tra l’essere cittadino e la forma urbana.
Utopian Hours 2021 vuole dimostrare che
le città possono tornare a essere centro
del progresso, nonostante siano messe in
discussione.
La metafora dei 1000 minuti ci invita a pensare
a un nuovo protagonismo urbano, nella
consapevolezza che proprio nelle città vive
sempre, da almeno quattromila anni, quella
forza propulsiva capace di offrire soluzioni alle
grandi sfide contemporanee. Oggi dobbiamo
pensare a una città più vasta, non più piccola,
la cui estensione si esprime attraverso i suoi
cittadini più che attraverso la dimensione
fisica.
Seguendo questa prospettiva, Torino
Stratosferica invita il pubblico ad addentrarsi
nella città dei 1000 minuti, guidato dalle
esperienze e dai progetti di ospiti
internazionali che proporranno idee e progetti
sul “fare città” da tre angolazioni diverse.
Nel giorno di apertura del festival, il dibattito
si concentrerà sulle sfide della cittàistituzione:
quali modelli e idee per una
governance pubblica incisiva e dinamica?
Nella seconda giornata, la parola andrà a
imprenditori visionari e realtà indipendenti.
Sono i protagonisti della futura 1000-minute
city, che con le loro iniziative migliorano
la qualità della vita sociale e immaginano
il nuovo futuro di luoghi e servizi.
L’ultimo giorno, il palco di Utopian Hours
si animerà con una lineup di creativi, artisti
e city maker pronti a condividere con il
pubblico la loro prospettiva sull’immagine
della città e i loro progetti per reinterpretarla.