Una presentazione e una mostra… oltre ogni attesa

Torino - 01/12/2011 : 01/12/2011

Presentazione del romanzo "Oltre l’attesa", di Rossana d'Ambrosio, edito da Edizioni Angolo Manzoni ad alta leggibilità. Nell’occasione, saranno esposte opere della collezione "Attese" dell'artista Fabio Sampò, autore dell'immagine di copertina.

Informazioni

  • Luogo: PIEMONTELIBRI
  • Indirizzo: Via San Tommaso 18 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 01/12/2011 - al 01/12/2011
  • Vernissage: 01/12/2011 ore 18.30
  • Autori: Fabio Sampò
  • Generi: presentazione, disegno e grafica
  • Email: info@angolomanzoni.it

Comunicato stampa

Giovedì 1 dicembre alle ore 18,30, presso la Libreria PiemonteLibri, presentazione del romanzo "Oltre l’attesa", di Rossana d'Ambrosio, edito da Edizioni Angolo Manzoni ad alta leggibilità.

Romanzo di relazioni umane, intrecciate fra le mura delle cosiddette istituzioni totali: ospedali, manicomi, carceri, conventi...

Sarà presente l’Autrice con Edmondo Bertaina, giornalista e critico. Letture di Giusi Lambarelli. Per la Edizioni Angolo Manzoni, Enzo Bartolone e Daniela Messi.

Nell’occasione, saranno esposte opere della collezione "Attese" dell'artista Fabio Sampò, autore dell'immagine di copertina



Rossana d’Ambrosio, architetto, giornalista pubblicista, direttore dei trimestrali “Vivacemente” e “VivacementeDue”, mirati ai bambini, e del bimestrale “VivacementeTre”, con un focus specifico sulla terza età. Da sempre appassionata di scrittura, dopo vent’anni nel campo della carta stampata destinata prevalentemente ai bambini, presenta la sua prima opera narrativa che non si rivolge all’infanzia. I proventi di questo romanzo saranno interamente devoluti per la diffusione di “Vivacemente” e “VivacementeDue” nelle scuole e per portare avanti le iniziative di sensibilizzazione sullo sviluppo sostenibile e la bioarchitettura.

Nel 2011, per i tipi della Edizioni Angolo Manzoni, pubblica il romanzo "Oltre l’attesa".
I proventi di questo romanzo saranno interamente devoluti per la diffusione di Vivacemente e VivacementeDue nelle scuole e per portare avanti le iniziative di sensibilizzazione sullo sviluppo sostenibile e la bioarchitettura.