Un lungo sguardo

Roma - 11/02/2017 : 25/02/2017

“L’Altra faccia della Luna: simmetrie fortuite e segrete rivelazioni, “divertissement (in maschera) per immagini e parole”.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO LEONARDI ZU SPAT?
  • Indirizzo: via Dandolo 30 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 11/02/2017 - al 25/02/2017
  • Vernissage: 11/02/2017 ore 18
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: mercoledì e sabato ore 17-19 o su appuntamento

Comunicato stampa


Sabato 11 Febbraio 2017, a Roma, alle ore 18.00, lo Studio Leonardi “zu spät?“ , in via Dandolo 30, inaugura “L’Altra faccia della Luna: simmetrie fortuite e segrete rivelazioni, “divertissement (in maschera) per immagini e parole”, che mette in scena, nel segno di uno “Spass” mozartiano, due autrici, Anna Cochetti e Silvana Leonardi, e un autore, Ray de Gillmore, intorno ad una apparentemente svagata ricerca di identità, in realtà, una sorta di jeu de massacre fatto di rispecchiamenti / rovesciamenti ed altre ambiguità, cui si presta infine, evocato nel testo che è parte integrante del gioco, un Narciso multiplo, femminile/maschile, sguardo/voce, in quête tra identità celata, cercata. dissimulata, negata, ritrovata…forse di nuovo perduta.
In questo gioco delle parti, in questo scherzo di Carnevale in una notte di plenilunio l’oggetto maschera è al centro del complesso intreccio di rimandi, tra immagine e parola, (da Mozart a Baudelaire e a Leopardi, dalla Dickinson alla Bolen e alla Müller) e di temi, (lo sguardo, lo specchio, le città dell’anima, il viaggio) rivelando che è proprio l’altra faccia della Luna, nascosta, segreta, ispiratrice di sogni e divinazioni, che può svelare il lato nascosto del mondo ma anche il lato nascosto di ognuno di noi.
Dall’11 al 25 Febbraio 2017
orario: mercoledì e sabato ore 17-19 o su appuntamento
Il 2° Taccuino A4 mani verrà presentato in occasione del finissage , sabato 25 febbraio ore 18.00