Ugo Guidi

Forte dei Marmi - 08/12/2012 : 14/07/2013

A Villa Bertelli saranno in tutto oltre 100 opere che il visitatore potrà incontrare in un percorso tematico e cronologico: l’evoluzione di Ugo Guidi da un’iniziale figurazione fino alle interpretazioni più libere degli ultimi anni sarà testimoniata da opere prevalentemente in tufo della Versilia, mentre i temi più cari a Guidi come gli animali, i cavalli, le teste, lo sport e i totem saranno evidenziati dal curatore della mostra attraverso collegamenti tra i vari decenni.

Informazioni

  • Luogo: VILLA BERTELLI
  • Indirizzo: Via Giuseppe Mazzini - Forte dei Marmi - Toscana
  • Quando: dal 08/12/2012 - al 14/07/2013
  • Vernissage: 08/12/2012
  • Autori: Ugo Guidi
  • Curatori: Enrico Mattei
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: promossa dal Comune di Forte dei Marmi e dalla Fondazione Villa Bertelli con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Bassilichi

Comunicato stampa

A Villa Bertelli gli ultimi preparativi per l’attesa mostra di Ugo Guidi che celebra
il centenario della sua nascita.
Dall’8 dicembre al 14 luglio la mostra antologica: il percorso cronologico e tematico, la vita, il genio di Guidi in 100 sculture. Ingresso Libero.

Tutto pronto a Villa Bertelli per i cent’anni di Ugo Guidi. L’estate, con l'anteprima, è stato solo un assaggio di quello che i visitatori potranno ammirare, dall’8 dicembre 2012 al 14 luglio 2013 nelle magnifiche sale e nei giardini dipinti d’autunno di Villa Bertelli a Forte dei Marmi (Lu)

Mostra conclusiva e di punta della programmazione di Forte012, il carnet di eventi d’arte contemporanea promossi dal Comune di Forte dei Marmi e dalla Fondazione Villa Bertelli con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Bassilichi, la mostra antologia di Ugo Guidi celebra il genio dell’artista versiliese. La mostra si preannuncia essere la più completa ed imponente personale di sempre. A Villa Bertelli saranno in tutto oltre 100 opere che il visitatore potrà incontrare in un percorso tematico e cronologico: l’evoluzione di Ugo Guidi da un’iniziale figurazione fino alle interpretazioni più libere degli ultimi anni sarà testimoniata da opere prevalentemente in tufo della Versilia, mentre i temi più cari a Guidi come gli animali, i cavalli, le teste, lo sport e i totem saranno evidenziati dal curatore della mostra attraverso collegamenti tra i vari decenni. La mostra è curata da Enrico Mattei. Nel contesto della mostra antologica sarà realizzato, a cura di Antonio Paolucci, Direttore dei Musei Vaticani e Cristina Acidini, Direttrice degli Uffizi, un catalogo che sarà presentato nel periodo pasquale.