Tu scendi dalle stelle

Tortoreto - 06/01/2016 : 06/02/2016

Tu scendi dalle stelle è una collezione di preziose e leggere storie che non si fermano davanti ad un posto di blocco dell'anima, è una mano che manomette un cuore, lo spreme e regala il succo a chi ha voglia di tornare a vedere il sole per sempre! una splendida unione di tante firme che non si fermano mai.

Informazioni

  • Luogo: STATION GALLERY
  • Indirizzo: Via Carso 4 - Tortoreto - Abruzzo
  • Quando: dal 06/01/2016 - al 06/02/2016
  • Vernissage: 06/01/2016 ore 16 solo su invito
  • Curatori: Minedi & Joe Gabriel Walsh
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Tutti i giorni 16.00-18.00 su prenotazione escluso sabato e domenica
  • Patrocini: Pharmacy Industry Art & Station Gallery

Comunicato stampa

u scendi dalle stelle
You come down from the stars
Station Gallery Rome & Pharmacy Industry Art Venice
Station Gallery
Tortoreto Lido Te
Via Carso, 4
6 gennaio 6 febbraio 2016
Tutti i giorni 16.00-18.00 su prenotazione
escluso sabato e domenica
Ingresso: Free admittance
Vernissage 6 gennaio ore 16.00 solo su invito
Catalogo a cura di Station Gallery
Ufficio stampa Station Gallery
Curatori: Minedi & Joe Gabriel Walsh
Testi: Patrizio Maria
Autori:
Claudio Bellino, Enrico Benaglia, Jeannette Fyhr, Tomaso Binga, Anna Boschi, Silvano Braido, Alberto Casiraghy, Fausto Cheng, Bruno Donzelli, Fee DoBmann, Giuseppe Fiducia, Claudio Gargiolli, Gilbert & George, Ivan Graziani, Fathi Hassan, Mark Kostabi, Paul Kostabi, Thierry Lambert, Ettore Le Donne, Patrizio Maria, Gabi Minedi, Bruno Munari, Yoko Ono, Achille Pace, Pino Procopio, Matias Quetglas, Aligi Sassu, Roger Selden, Willi Schaus, Fulgor Silvi.

Patrocini: Pharmacy Industry Art & Station Gallery
Telefono evento +393336113333
Genere: Arte contemporanea, collettiva
email: [email protected] [email protected]

Mercurio inciampa su una buccia di banana biologica e sbatte la testa su un chewing-gum e così scopre la verità nascosta in un muro, un alchimista nudo con gli stivali psichedelici mangia colla e sputa parole su un pallottoliere creando un vetro, un gatto a righe vende il suo cuore per una bussola che perde ogni volta che parte per un viaggio! 4,55 ed il matto, il camino e la cioccolata, scendere e salire, una capra santa che si arrampica e sviene. Scendere da una stella per tornare a salire nel cielo, toccare la terra disinnescando bombe con colori e pennelli. Lo scandalo è nello spavento e la sicurezza nella ribellione di chi non si ferma e cerca di sorridere anche con la bocca chiusa. Tu scendi dalle stelle è una collezione di preziose e leggere storie che non si fermano davanti ad un posto di blocco dell'anima, è una mano che manomette un cuore, lo spreme e regala il succo a chi ha voglia di tornare a vedere il sole per sempre! una splendida unione di tante firme che non si fermano mai. Gli unici kamikaze che vogliono gli artisti sono i colori che esplodono nello stomaco.
Patrizio Maria